Sensori per il rilevamento dei veicoli

Cargo truck at warehouse building

Tecnologie

La capacità di rilevare affidabilmente i veicoli comporta importanti vantaggi per la gestione e l'assegnazione delle risorse, la sicurezza del sito e il controllo del traffico.

L'identificazione della giusta tecnologia per una specifica applicazione di rilevamento veicoli può essere difficoltosa e deve tenere in conto molteplici fattori, tra cui la specifica attività, le dimensioni del bersaglio, il campo di rilevamento, il montaggio del sensore e se l'applicazione è prevalentemente al chiuso o all'aperto.

Magnetometro wireless

Un magnetometro è basato su una tecnologia di rilevamento passivo per rilevare grandi oggetti ferrosi (ad esempio, un camion, un'automobile o un vagone ferroviario), misurando la variazione del campo magnetico ambientale. Quando un veicolo altera quel campo magnetico, il sensore rileva tali cambiamenti. Il raggio d'azione del magnetometro dipenderà dal bersaglio.

Sensore a ultrasuoni wireless

Il sensore a ultrasuoni wireless è la soluzione ideale in parcheggi interni o coperti. Le onde sonore consentono di rilevare gli oggetti e il sensore a ultrasuoni può essere installato direttamente nel soffitto del garage o del parcheggio per identificare la presenza di una vettura nella piazzola di parcheggio. Mediante la funzione di apprendimento, il sensore impara a riconoscere un punto distinto all'interno del suo campo di rilevamento (es. il terreno) e rileverà qualsiasi oggetto, indipendentemente dalla forma, dalle dimensioni o dall'angolo di riflessione che passerà tra la faccia del sensore e il punto appreso.

Il magnetometro wireless rileva i veicoli in prossimità di un cancello automatico
Wireless magnetometer detects vehicles near an automated gate
Il magnetometro wireless rileva i veicoli in prossimità di un cancello automatico
Garage sotterraneo che mostra il sensore a ultrasuoni wireless che rileva l'auto parcheggiata
Il sensore radar rileva in modo affidabile i vagoni ferroviari in una galleria
Il sensore ottico a infrarossi rileva il veicolo in uscita da un autolavaggio
La barriera ottica multiraggio di misurazione rileva il veicolo e il gancio di traino a un casello

Sensore radar

I sensori radar sono ideali per applicazioni esterne che richiedono una lunga portata. Diversamente dai sensori fotoelettrici o a ultrasuoni, i sensori radar non sono influenzati dalle condizioni climatiche quali pioggia, nebbia, luce, umidità e temperatura dell'aria. Ciò si traduce in un rilevamento accurato anche in ambienti esterni. Molti sensori possono essere configurati per rilevare oggetti fino ad una determinata distanza, ignorando quelli che si trovano oltre il setpoint, con conseguente maggiore accuratezza. Inoltre, mentre i sensori induttivi e capacitivi sono in grado di rilevare solo i bersagli in movimento, i sensori radar possono rilevare veicoli sia stazionari che in movimento.

Sensore ottico (a infrarossi)

Rispetto ad altre tecnologie, i sensori ottici non sono utilizzati con la stessa frequenza per il rilevamento di veicoli, ma possono rappresentare una buona soluzione in alcune applicazioni. Un sensore ottico in modalità emettitore/ricevitore rileva gli oggetti sfruttando l'interruzione del fascio luminoso proiettato tra un emettitore e un ricevitore. Ad esempio, la presenza di un veicolo che transita tra l'emettitore e il ricevitore interrompe il raggio di luce. Questa tecnologia può essere utilizzata per rilevare se un veicolo è uscito completamente da un autolavaggio.

Barriera ottica di misura

Le barriere ottiche di misura multiraggio spesso vengono utilizzate per avviare e interrompere una transazione (ad esempio il pagamento di un pedaggio). Un emettitore e un ricevitore sono installati ai due lati di una corsia di pedaggio, attraversata quindi da una serie di raggi ottici. Quando il veicolo entra nell'area di rilevamento, i dati di ogni raggio possono essere utilizzati per determinare la classe del veicolo e il numero di assi con un alto grado di precisione.

Confronta le tecnologie di rilevamento dei veicoli

  Max portata Dimensioni del bersaglio
Montaggio
Magnetometro wireless
Dipende dalle dimensioni del bersaglio Tutte le dimensioni Può essere installato sopra o sotto la pavimentazione
Sensore a ultrasuoni wireless 4 metri Tutte le dimensioni Deve essere montato in posizione sopraelevata
Sensore radar 40 metri Bersagli grandi e prevedibili (es. treni) Minimo 1,8 metri circa dal bersaglio
Sensore ottico (a infrarossi) 200 metri 5 millimetri o maggiore
Richiede il montaggio sia per l'emettitore che per il ricevitore
Barriera ottica di misura 2 metri
Tutte le dimensioni Richiede il montaggio sia per l'emettitore che per il ricevitore
Sensore radar R-Gage
2 min  44 s 
Soluzioni per il settore minerario
1 min  29 s 
Selezionare una serie di prodotti per il rilevamento dei veicoli

Restringi i risultati

Clear All Filters

Tipo di sensore

  • (1)
  • (3)
  • (1)

Caratteristiche speciali

  • (1)
  • (3)

Condizioni ambientali

  • (1)
  • (1)
  • (3)
Visualizzare Tutto View Less
filtri selezionati
  1. Velocità di rilevamento elevata, monitoraggio e ispezione di processi precisi, per applicazioni di riconoscimento del profilo e di guida di nastri, consente un'installazione rapida e facile.

  2. Sistemi a barriera ottica di misurazione Serie A-GAGE MINI-ARRAY programmabili, ultrasottili per applicazioni di ispezione e profiling

  3. Il modulo di controllo Serie DXM integra dispositivi wireless Banner, connettività cellulare ed Ethernet e I/O locali ideali quali piattaforma specifica per IIoT (Industrial Internet of Things).

  4. Nodo FlexPower wireless con batteria interna progettato per il rilevamento di oggetti o veicoli.

  5. Nodo FlexPower con batteria interna progettato per il rilevamento di veicoli.

  6. Rilevamento a potenza elevata con portata fino a 200 m; disponibili versioni con uscita a relè elettromagnetico

  7. Sensore radar ad alta sensibilità, ideale per funzioni anticollisione a bordo di macchinari mobili, quali reach stacker, carrelli elevatori e veicoli da miniera. Campo di rilevamento regolabile.

  8. Sensore radar con un raggio collimato e un'alta sensibilità per il rilevamento di oggetti in movimento o fissi, non influenzato dalle condizioni atmosferiche.

  9. Sensore radar disponibile nella versione con raggio collimato o ampio per rilevare oggetti in movimento o fissi in tutte le condizioni atmosferiche. L'interfaccia grafica utente consente una facile configurazione, assicura un maggiore controllo e rende prontamente visibili le impostazioni del sensore.

  10. I sensori radar rilevano in modo affidabile gli oggetti all'interno del pattern di un raggio collimato fino a 100 metri di distanza, in tutte le condizioni atmosferiche. Disponibile nella versione digitale e analogica.

  11. Il sensore T30R è un'alternativa a più lunga portata ai sensori a ultrasuoni e fornisce un feedback di rilevamento e di posizione più affidabile, in condizioni estreme sia all'aperto che in altri ambienti difficili. È caratterizzato da una zona morta più piccola, da una migliore accuratezza e dalla possibilità di individuare una gamma più ampia di bersagli rispetto ai tradizionali sensori radar a 24 GHz.