Indicazione di prelevamento parti per cestelli di piccole dimensioni

Indicazione di prelevamento parti per cestelli di piccole dimensioni

Applicazione: indicazione per la sequenza di prelevamento

Sfide: la luce deve essere visibile nei cestelli di piccole dimensioni

Soluzione: sensore Pick-to-Light PVD EZ-LIGHT

Vantaggi: indicazione luminosa con rilevamento della mano

Nelle operazioni di assemblaggio, spesso l'utilizzo della luce può risultare molto utile per preservare l'efficacia del flusso di lavoro e ridurre gli errori. La luce può essere utilizzata per segnalare all'addetto all'assemblaggio qual è la parte successiva da prelevare nell'ambito di un processo di produzione.

Descrizione

Per ridurre il rischio di errore in un'operazione di assemblaggio, un sensore Pick-to-Light EZ-LIGHT PVD con portata di 400 mm è interfacciato con un controller di processo programmato sulla sequenza di assemblaggio corretta. Il controller regola la sequenza di accensione dei PVD nel giusto ordine, per mostrare all'addetto all'assemblaggio quale parte utilizzare.

Il PVD rileva che la mano dell'addetto che entra e poi esce dal cestello; a quel punto il controller invia un segnale di accensione al PVD del cestello successivo nella sequenza di prelevamento, perché si illumini.


Prodotti in primo piano

Sistema monoblocco multiraggio Pick-to-Light, per la verifica della presenza di componenti: Serie PVD
Sistema monoblocco multiraggio Pick-to-Light, per la verifica della presenza di componenti: Serie PVD

I sensori PVD Pick-to-Light sono costituite da un singolo elemento compatto e risultano utili in molte applicazioni di verifica degli errori, pick-to-light e di assemblaggio di componenti.

Maggiori informazioni