Codici a barre UV per la tracciabilità [Testimonianza di successo]

Codici a barre UV per la tracciabilità - Immagine

Il sensore iVu Plus BCR Gen 2 rileva un codice a barre UV 2D Data Matrix UV stampato su un'etichetta di avviso di un'automobile.

Requisiti del cliente: il cliente si è rivolto a Banner in cerca di una soluzione per leggere il codice a barre 2D Data Matrix invisibilie e inviare i dati via IP Ethernet a un PLC a fini di tracciabilità/verifica di eventuali errori.

Soluzione: il sensore di immagine iVu Plus BCR Gen 2 con lente attacco a passo C a lunga portata, faretto UV e capacità IP Ethernet

Perchè Banner? Supporto e risultati veloci per una tecnologia in evoluzione – Banner è un leader nelle soluzioni di applicazioni a codici a barre UV e in 2-3 giorni il team per la visione ha combinato diversi elementi per creare una soluzione IV completa

Vantaggi per il cliente

Controllo qualità avanzato – I codici 2D Data Matrix possono essere stampati, rilevati e letti senza alterare il design del prodotto

Soluzione all'avanguardia – Il cliente ha ottenuto un dispositivo per la visione a costo conveniente per la tecnologia UV in crescita

Antefatto

Molti fornitori del settore automotive stanno integrando i codici a barre UV (ultravioletti) per la tracciabilità dei componenti e le applicazioni di controllo qualità. La tecnologia emergente utilizza inchiostri UV visibili all'occhio umano solo se illuminati da una luce UV. I vantaggio? I fornitori possono memorizzare informazioni essenziali (numeri di serie, risultati di ispezioni ecc.) in un piccolo codice che viene stampato direttamente sul componente, senza alterarne il design o l'estetica. E in caso di richiami o altri problemi, il codice può essere scansionato per verificare che i componenti siano stati installati e testati in conformità degli standard.

Sfide

Prima dell'invio all'assemblatore del brand, un fornitore di alette parasole per auto aveva necessità di verificare se i codici a barre UV Data Matrix erano stati stampati sull'etichetta di sicurezza di ogni aletta. La sfida evidente è l'invisibilità dei codici a barre. Poiché la tecnologia UV è un concetto relativamente nuovo nel settore dell'automotive, l'applicazione costituiva una novità anche nel processo di produzione. Con la domanda crescente di soluzioni, il fornitore ha chiesto al suo OEM per le apparecchiature di individuare un prodotto o una specifica in grado di rilevare il codice a barre invisibile di 6 x 6 mm (0,25″ x 0,25″) da una distanza di 300-350 mm (12″ - 14″) e con un campo visivo di 38 x 25 mm (1,5″ x 1,0″).

Soluzione

L'OEM dell'azienda ha contattato Banner Engineering. In pochi giorni Banner ha aggiunto dei componenti al sensore di immagine iVu Plus BCR Gen 2 standard, specificamente disegnato per la lettura di codici a barre, in modo da soddisfare le richieste dell'OEM in merito alle dimensioni del bersaglio, l'applicazione UV e la scadenza. La lente con adattatore e attacco a passo C è essenziale per questa soluzione, poiché consente al sensore di rispondere ai requisiti del campo di visione e della distanza di lettura. Un faretto UV di 50 mm e un filtro di 470 nm conferiscono all'iVu Plus Gen 2 la capacità di rilevare i codici luminescenti. Quando avviene (o non avviene) il rilevamento, l'iVu Plus Gen 2 trasmette un'uscita pass/fail attraverso la connessione di rete IP Ethernet al PLC del fornitore. Oltre a rispondere all'applicazione del cliente, il pacchetto iVu gli ha offerto uno strumento conveniente e affidabile per le tendenze in evoluzione della tecnologia UV.


Prodotti in primo piano

iVu BCR
iVu BCR

Il lettore di codici a barre iVu BCR offre funzioni avanzate di lettura dei codici a barre per la tracciabilità avanzata. È racchiuso in una custodia compatta e robusta, con touch-screen integrato o remoto per facilitare l’installazione e il monitoraggio.

Maggiori informazioni

Industrie correlate