Misura e monitoraggio di livello

L'accesso a dati precisi sul livello di riempimento dei serbatoi e altri contenitori di stoccaggio è fondamentale per la gestione dell'inventario, la protezione dei contenuti e per garantire la qualità e la sicurezza. Ampie variazioni dei contenuti e dei contenitori, nonché delle condizioni ambientali e della posizione, possono mettere alla prova l'accuratezza e la tempestività di queste risorse, compromettendone il valore. Le soluzioni Banner per la misura e il monitoraggio dei livelli di riempimento sono disponibili con una ricca serie di tecnologie di rilevamento per ottimizzare l'identificazione di ogni specifico bersaglio. Utilizzate in combinazione con i nostri prodotti wireless, queste soluzioni possono offrire dati accurati e in tempo reale sulle risorse distribuite in aree distanti e poco accessibili. 

Restringi i risultati

Reimposta i filtri

+- Product Type

  • (27)
  • (3)
  • (18)

+- Settori

  • (3)
  • (9)
  • (3)
  • (7)
  • (2)
  • (8)
  • (1)
  • (1)
  • (4)
  • (2)
  • (1)
filtri selezionati
  1. Misurazione accurata di ingredienti per prodotti da forno [Testimonianza di successo]

    La cottura al forno è il risultato di un attento connubio tra creatività, precisione e attenzione al dettaglio. Wilkinson Baking Company ha aggiunto a questo mix di ingredienti l'innovazione tecnica. Il Wilkinson Bread Bakery è un forno per pane completamente automatizzato e completo di elettronica. Questa esclusiva macchina riunisce tecnologia e tradizione per trasformare semplici ingredienti in pane fresco al ritmo di 40 filoni all'ora.

  2. Misurazione coerente dell'altezza dell'impasto [Testimonianza di successo]

    L'impasto di una delle più note aziende produttrici di cereali per la colazione deve rientrare in parametri di altezza specifici, per assicurare che i fiocchi risultino perfetti. Se l'impasto è troppo denso risulterà troppo rigido e pesante dopo la cottura in forno. Se è poco denso si sbriciolerà facilmente. Ciò avrà conseguenze sulla qualità, sul gusto e sulla consistenza del prodotto finale, oltre che sul peso e sull'imballaggio. Qualsiasi prodotto che non soddisfi i rigorosi standard di qualità dell'azienda non verrà spedito o venduto al mercato consumer.

  3. Misurazione dell'altezza del pane [Testimonianza di successo]

    Il processo di panificazione è composto da più fasi. Comincia con la miscelazione, l'impasto e la fermentazione e si conclude con l'ultima lievitazione, la cottura in forno e il raffreddamento. In ogni fase, un operatore esperto esegue controlli di qualità su aspetto, consistenza, dimensioni e peso. I filoni non conformi agli standard aziendali vengono scartati e non venduti al pubblico. L'azienda aveva bisogno di una soluzione con un sistema integrato che agevolasse una migliore gestione delle risorse, mantenendo rigorosi standard qualitativi.

  4. Monitoraggio dell'altezza della pasta per tortilla [Testimonianza di successo]

    Un produttore statunitense di alimenti messicani originali, ad esempio tortilla e tostada, si impegna per offrire ai suoi consumatori prodotti quanto più freschi e saporiti possibile. Per realizzare questo risultato, la linea di imballaggio rappresenta un processo fondamentale. L'azienda era in cerca di un modo per eliminare le differenze tra le diverse tortilla. La linea di produzione, però, era priva di un sistema per monitorare costantemente lo spessore della pasta che spesso risultava troppo alta o troppo bassa, per cui le tortilla prodotte risultavano irregolari nella forma e nel peso. Se un pacco di tortilla non raggiunge il peso necessario, deve essere scartato. Per azzerare gli sprechi e migliorare la regolarità dei prodotti, l'azienda si è affiancata a Banner per trovare una soluzione di monitoraggio.

  5. Misurazione dei segni di usura sui nastri trasportatori [Testimonianza di successo]

    Elevatori, scale mobili e tapis roulant richiedono un investimento massiccio in qualsiasi infrastruttura industriale. Queste attrezzature devono funzionare in sicurezza e affidabilità per molti anni, e con tempi di fermo minimi per gli interventi di manutenzione. Per soddisfare queste aspettative, un produttore su larga scala di attrezzatura da trasporto su nastro e verticali conduce test rigorosi su tutti i componenti di sistema. I dati raccolti aiutano l'azienda a valutare l'aspettativa di vita dei componenti e pianificare i programmi di assistenza.

  6. Ispezione di piccoli connettori [Testimonianza di successo]

    Un'azienda del settore automotive produce una vasta gamma di sistemi per autoveicoli. I sedili uniscono caratteristiche strutturali e di design a funzionalità che ottimizzano il comfort e la sicurezza. I sensori di peso installati sotto le sedute funzionano coordinandosi con i sistemi di sicurezza del veicolo per determinare la dimensione e la posizione dell'occupante del sedile. Questi fattori influenzano come o se gli airbag verranno impiegati in caso di incidente.

  7. Sensori per la misurazione della distanza di movimento

    Le ispezioni condotte durante l'assemblaggio consentono di misurare la regolazione in altezza del sedile, il movimento in avanti e all'indietro e il moto di ribaltamento e raddrizzamento. Per ogni ispezione vengono impiegati due sensori. I sensori sono installati separatamente dalla linea del trasportatore per agevolare l'accesso ai sedili e non ostacolarne il movimento. Alla massima distanza raggiunta durante l'ispezione, un sedile può trovarsi fino a un metro dai sensori.

  8. Altezza di impilaggio dei cartoni

    L'opzione Teach a due posizioni del sensore laser analogico Q4X è utilizzata per apprendere le condizioni "pila massima" e "pila esaurita". È possibile effettuare regolazioni manuali per migliorare il risultato ottenuto. L'uscita analogica offre una misura in tempo reale dell'altezza della pila. Ciò consente all'incartonatrice di disporre di più setpoint di "chiamata componenti", senza dover spostare manualmente il sensore. Il Q4X è un sensore robusto e resistente, in acciaio inossidabile, adatto all'uso in molti tipi di stabilimenti e ambienti industriali.

  9. Rilevamento del livello di riempimento dei flaconi

    Il sensore analogico Q4X viene configurato in modalità Trigger e utilizza la funzione Media per fornire una misurazione del livello di riempimento più coerente. Il sensore Banner Q3X, il cui filo di uscita è collegato al filo di ingresso del controllo remoto del Q4X, viene utilizzato per rilevare il bordo iniziale del flacone di pillole e dispone di un timer dell'uscita one-shot, configurabile in base alla velocità del trasportatore per determinare quando e per quanto tempo il Q4X effettuerà la misurazione.

  10. Riempimento di impilatori e rilevamento della presenza

    L'opzione Teach con impostazione di due posizioni in modalità analogica può essere utilizzata per riconoscere il lato frontale piatto delle confezioni in corrispondenza del punto 20 mA e può essere regolata manualmente in modo da posizionare il valore 4 mA all'estremità delle confezioni. In questo modo sarà possibile rilevare il numero di confezioni con superficie piatta rimaste, per poterne aggiungere altre quando il conteggio scende. L'uscita digitale può inoltre essere utilizzata per il rilevamento della presenza. In questo modo è possibile assicurare che sia sempre disponibile una confezione da prelevare.

  11. Monitoraggio di livello su sistema di riempitrice rotativa

    Il sistema wireless SureCross di Banner può trasmettere facilmente i livelli di temperatura, pressione e riempimento a dei PLC locali. Il sistema wireless avvisa in modo trasparente gli operatori se l'imbottigliamento avviene al di sotto del livello desiderato. In questo modo si prevengono gli errori, assicurando anche una maggiore uniformità delle bibite in bottiglia. Dei livelli di riempimento omogenei evitano costosi richiami e sprechi di prodotto. L'impiego di un sistema wireless, inoltre, elimina la necessità di utilizzare degli anelli di contatto sulla riempitrice rotante, riducendo quindi anche i costi di manutenzione.

  12. Monitoraggio di livello per ambienti di lavaggio

    Il sensore a ultrasuoni U-Gage QT50U di Banner assicura prestazioni eccellenti anche in applicazioni estremamente complesse, poiché è in grado rilevare le onde acustiche che rimbalzano su qualsiasi superficie solida, a prescindere dalla maggiore o minore consistenza e dal maggiore o minore contrasto dei materiali. Il sensore è disponibile con un copri-trasduttore rivestito in Teflon che lo rende immune a sostanze chimiche aggressive e compatibile per usi nel settore di alimenti e bevande. I sensori a ultrasuoni permettono di monitorare con precisione il livello del liquido pompato nei/dai serbatoi, trasmettendo un segnale continuo che misura in tempo reale la profondità all'interno della vasca.

  13. Monitoraggio del livello di serbatoi di stoccaggio giornaliero

    Un sistema di monitoraggio del livello wireless permette il controllo continuo del livello per mantenere il riempimento entro una quantità specifica. Poiché questi serbatoi vengono riempiti o consumati lentamente, i sensori a ultrasuoni sono l'ideale per misurarne il livello senza rischio di errori di rilevamento o di interferenze con la parete del serbatoio. Con una rete wireless SureCross, vengono implementati nodi FlexPower™ in corrispondenza di ciascun serbatoio senza necessità di cablaggio per l'alimentazione o la trasmissione dei dati I/O. Le esclusive funzionalità di gestione energetica consentono a un nodo Banner dotato di un sensore di livello a ultrasuoni analogico T30UF di funzionare per anni con un singolo alimentatore a batteria DX81. I dati del sensore del serbatoio, ubicato in posizione remota, vengono inviati a un sistema host che tiene traccia delle letture, invia segnalazioni tramite e-mail o attiva eventi specifici, quali ad esempio il riempimento del serbatoio. Il serbatoio viene riempito solo quando necessario per mantenere il livello previsto dal cliente. Non vi sono più sprechi di tempo per eseguire operazioni di riempimento di routine in serbatoi che non richiedevano il riempimento.

  14. Monitoraggio di livello di un liquido

    Il sensore analogico a ultrasuoni U-GAGE QT50U di Banner per il rilevamento su lunghe distanze possiede un raggio di misurazione sottile che funziona in aree ristrette, ad esempio un serbatoio, senza subire interferenze dalle pareti e con una capacità di rilevamento fino a una distanza di 8 metri. Il sensore a ultrasuoni può essere montato al centro, in modo che il raggio si propaghi sopra il serbatoio per rilevare il livello del liquido senza interferenze e segnalando quando occorre azionare la pompa per eliminare il liquido in eccesso o introdurre altro liquido.

  15. Rilevamento di liquido in un contenitore

    Banner ha combinato la tecnologia dei sensori in modalità emettitore/ricevitore WORLD-BEAM QS30, che offre un elevato eccesso di guadagno, con un raggio di rilevamento a infrarossi di 1450 nm, specialmente regolato sulla banda di assorbimento dell'acqua, per creare il sensore di presenza acqua QS30H2O. In questa applicazione, il potente raggio di rilevamento del sensore QS30H2O penetra attraverso la plastica opaca del contenitore. A 1450 nm, la capacità di assorbimento dell'acqua è pari a mille volte l'energia delle lunghezze d'onda alternative, il che impedisce al raggio di passare attraverso il liquido all'interno del contenitore.

  16. Misura dello spessore delle lamiere metalliche

    Il sensore laser di misura LH è una soluzione perfetta perché effettua rilievi estremamente accurati, misurando lo spessore con una precisione al micron. I sensori della serie L-GAGE LH puntano costantemente sui bersagli scuri, garantendo elevata precisione. Il sensore ottico lineare CMOS LH a 1024 pixel funziona a risoluzioni micrometriche, con una capacità compresa tra 1-10 micron, ed è in grado di misurare lo spessore delle lamiere metalliche con una velocità pari alla sua accuratezza.

  17. Monitoraggio dei serbatoi per lo smaltimento delle acque salmastre

    Il monitoraggio automatico dei livelli nei serbatoi e il controllo delle pompe nei giacimenti di gas eliminano gli errori umani e possono prevenire più rapidamente il rischio di costosi traboccamenti. Quando la batteria dei serbatoi di acqua salmastra è piena, invia un segnale wireless alla pompa del giacimento, perché arresti il pozzo. Se la batteria del serbatoio e la pompa sono separati da chilometri di terreno, le radio MultiHop di Banner sono la soluzione ideale.

  18. Monitoraggio dei livelli dei fluidi infiammabili in un impianto di riciclaggio

    I dispositivi radio DX99 a 900 MHz nelle custodie CID1 e i dispositivi di livello magnetostrittivi B/W Prostick di Banner costituiscono soluzioni di raccolta dati alternative. Con la barriera per antenna appropriata, si ottiene una soluzione di monitoraggio wireless Classe 1 Divisione 1 che trasmette dati in tempo reale ovunque all'interno dello stabilimento. Grazie alle unità DX99 alimentate a batteria e il Prostick alimentato a loop, l'installazione nei serbatoi flangiati di 2,4 metri circa (8') richiede solo qualche minuto.

  19. Analisi wireless del livello di un serbatoio in condizioni difficili o non sicure

    I nodi wireless FlexPower DX99 SureCross di Banner offrono certificazioni di Classe I, II e III, Divisione 1 e Zona 0 per installazioni che richiedono operazioni a sicurezza intrinseca. Con una rete wireless SureCross, vengono implementati nodi FlexPower in corrispondenza di ciascun serbatoio senza necessità di cablaggio per l'alimentazione o la trasmissione dei dati I/O. Grazie alle esclusive funzionalità di gestione energetica di Banner, un nodo dotato di un sensore di pressione può funzionare per anni con un singolo alimentatore a batteria DX81.

  20. Monitoraggio wireless di parco serbatoi in condizioni difficili o non sicure

    Con una rete wireless SureCross, vengono implementati nodi FlexPower in corrispondenza di ciascun serbatoio senza necessità di cavi per l'alimentazione o la trasmissione dei dati I/O. Grazie alle esclusive funzionalità di gestione energetica di Banner, un nodo dotato di un sensore di pressione può funzionare per anni con un singolo alimentatore a batteria DX81.

  21. Indicatore remoto del livello di riempimento

    Un pub possiede un birrificio e utilizza degli indicatori EZ-LIGHT per visualizzare in remoto il livello della birra all'interno dei serbatoi. Gli indicatori sono collegati ad alcuni sensori a ultrasuoni che si trovano all'interno dei serbatoi, e che sono difficili da monitorare.

  22. Livelli di riempimento di materiali secchi in una tramoggia

    Un sensore laser L-GAGE LT3 di misurazione della distanza, montato sopra la tramoggia, misura la distanza dal materiale dalla superficie irregolare, permettendo al PLC di calcolare il livello di riempimento del contenitore.

  23. Segnalazione dello stato del pannello di una pompa

    Le soluzioni di illuminazione a torretta Banner, ad esempio la torretta luminosa EZ-LIGHT TL50, possono essere montate sopra il pannello della pompa per comunicare facilmente lo stato della pompa. La torretta ad alta visibilità consente ai dipendenti di controllare rapidamente il pannello senza necessità di aprire lo sportello. Più indicatori possono accendersi simultaneamente, per comunicare più messaggi contemporaneamente e l'allarme acustico segnala un surriscaldamento della pompa, che quindi richiede attenzione immediata.

  24. Rilevamento del livello di detergente liquido

    Il sensore a ultrasuoni WORLD-BEAM QS18U monitora il livello di detergente in un serbatoio presso un autolavaggio. Il sensore è montato in cima al serbatoio e puntato verso il lato superiore trasparente. Le onde sonore rimbalzano sulla superficie del liquido.

  25. Monitoraggio wireless retrofit in stabilimento pre-certificato

    I nodi SureCross con FlexPower e i sensori analogici U-GAGE QT50U Banner sono una soluzione veloce e semplice per rispondere a questi requisiti di monitoraggio senza opere edili o pose di cavi. Il nodo FlexPower trasmette i dati del sensore al dispositivo gateway. Quando si utilizza un Gateway Pro, i dati vengono registrati e, quando i livelli dei fluidi raggiungono un valore critico, è possibile inviare degli allarmi.

  26. Monitoraggio wireless del trattamento delle acque in condizioni difficili o non sicure

    In molti impianti per acque reflue, le postazioni sono prive di cablaggi di alimentazione o per il trasferimento dei dati. Con una rete wireless SureCross, vengono implementati dei nodi FlexPower in corrispondenza di ciascun serbatoio senza necessità di cablaggi né per l'alimentazione né per la trasmissione dei dati I/O. Grazie alle esclusive funzionalità di gestione energetica di Banner, un nodo dotato di un sensore di livello a ultrasuoni analogico può funzionare per anni con un singolo alimentatore a batteria DX81.

  27. Rilevamento di posizione a lunga portata

    In un deposito, il sensore laser L-GAGE LT7 Time-of-Flight rileva la posizione di un sistema di prelievo a una distanza fino a 250 m dal sensore.

  28. Rilevamento di componenti su lunga portata

    Spesso le postazioni di lavoro e i nastri trasportatori non dispongono dello spazio necessario per montare dei sensori vicino agli elementi da rilevare. In questi casi, occorre una soluzione in grado di rilevare piccoli componenti da notevole distanza.

  29. Monitoraggio di un parco di stoccaggio

    Con una rete wireless SureCross, vengono implementati dei nodi FlexPower in corrispondenza di ciascun serbatoio senza necessità di cavi per l'alimentazione o la trasmissione dei dati I/O. Le esclusive capacità di gestione energetica di Banner permettono di realizzare un nodo provvisto di un sensore di livello analogico a ultrasuoni in grado di funzionare per anni, alimentato da una singola batteria DX81. Un nodo FlexPower DX80 offre una combinazione di I/O analogici e digitali in un singolo pacchetto, eliminando la necessità di svolgere lunghe raccolte manuali dei dati.

  30. Misurazione ceppi

    In questa applicazione, una barriera ottica di misurazione EZ-ARRAY viene utilizzata per misurare la lunghezza di un ceppo. L'EZ-ARRAY determina il numero totale di fasci bloccati dal ceppo e trasmette il valore della lunghezza del ceppo a una postazione operatore, inviando i dati al controller di sistema sotto forma di uscita MODBUS RTU-485. A questo punto il controller della postazione offre una serie di opzioni all'operatore che deve selezionare i tagli da eseguire.

  31. Monitoraggio wireless di serbatoio idrico e di acque reflue

    In molti impianti idrici o per acque reflue, le postazioni sono prive di cablaggi di alimentazione o per il trasferimento dei dati. I nodi wireless o i sensori a ultrasuoni o pressione SureCross possono monitorare con accuratezza i livelli critici nei serbatoi di stoccaggio, inviando dati a un gateway SureCross in una centralina remota. Il monitoraggio di diversi punti di dati, incluso livelli di riempimento, pH, conduttività, temperatura o flusso viene semplificato utilizzando un singolo nodo FlexPower con quattro ingressi analogici.

  32. Controllo del livello di fluidi in un serbatoio per formatura

    In un processo di formatura ceramica, viene applicato un livello di vuoto a una fibra ceramica sospesa in una soluzione acquosa. I meccanismi a galleggiante non sono efficaci per il controllo del livello in quanto la fibra aderisce al galleggiante, rendendolo inutilizzabile. In alternativa, è possibile utilizzare un sensore a ultrasuoni T30 UHPA con logica pump in/pump out, dotato di alimentatore e relè 24 VCC in una custodia con grado di protezione NEMA 12 dietro la linea di produzione. Il sensore è impermeabile al lavaggio effettuato al termine del turno.

  33. Monitoraggio di serbatoio di stoccaggio con una rete wireless

    I sensori connessi a una rete wireless monitorano il livello del fluido nei serbatoi di stoccaggio. Poiché presso i serbatoi sono raggiunti soltanto dall'alimentazione di rete a 120 V CA, la rete wireless SureCross ne fa uso convertendola. I dispositivi SureCross sono resistenti alle condizioni meteo, ovvero non subiscono alterazioni se esposti agli elementi, per cui non richiedono costosi interventi di manutenzione.

  34. Monitoraggio di temperatura, pressione e livello dei serbatoi

    Per monitorare e segnalare con tecnologia wireless i valori di livello, pressione e temperatura delle riempitrici rotative, ogni rotatrice è stata dotata di un nodo FlexPower e di un alimentatore a batteria con 6 elementi DX81P6. Il nodo FlexPower ha due ingressi analogici 0–20 mA e un ingresso termistore, mentre la batteria alimenta il nodo e i sensori, con un'autonomia di più di un anno. Una sonda di livello, un trasmettitore di pressione e un termistore (non forniti da Banner) sono stati collegati ai nodi FlexPower e installati nelle riempitrici rotative.

  35. Retrofit di un sistema per il monitoraggio del livello di acque lacustri

    A Moncks Corner, Sud Carolina, il sistema esistente per la misura del livello delle acque lacustri era datato: occorreva rimodernarlo con una tecnologia più nuova. I nuovi componenti per la trasmissione dei dati, però, dovevano fare uso di una tecnologia wireless per evitare la posa di cavi dalla cima della diga fino all'ufficio, situato a circa mezzo chilometro di distanza.

  36. Monitoraggio di livello in una torre piezometrica e controllo delle pompe

    Un sensore di pressione sommergibile e degli interruttori galleggianti connessi a un nodo FlexPower™ eseguono il monitoraggio costante dei livelli dell'acqua in una torre piezometrica e trasmettono in modalità wireless i dati a un gateway montato vicino alle pompe.

  37. Monitoraggio del livello in bacini di contenimento

    I grandi impianti possono avere svariati bacini di deflusso distribuiti su aree molto vaste. L'utilizzo di un sistema di monitoraggio wireless elimina la necessità di condurre ispezioni sul posto per controllare i livelli dell'acqua.

  38. Monitoraggio del percolato e dei pozzi dell'acqua presso una discarica

    Un singolo nodo FlexPower™ dotato di ingresso contatore e sensore/trasmettitore a immersione della pressione può essere utilizzato per monitorare in modo affidabile i livelli di percolato e la pompa. Il trasmettitore della pressione a immersione effettua il monitoraggio del livello di percolato mentre il contatore conta le corse della pompa impiegate per rimuovere il percolato.

  39. Controllo delle pompe con sistema di ripetitori alimentato ad energia solare

    Un gateway con mappatura delle prestazioni (PM2) e due nodi PM2 (modelli 900 MHz, 1 W) che utilizzano l'opzione di mappatura 1R, trasmettono il segnale dal serbatoio alla stazione della pompa. Uno dei nodi è stato installato presso il serbatoio con l'interruttore a galleggiante come ingresso. Per alimentare l'alimentatore a galleggiante e il nodo è stato utilizzato un pannello solare. Il gateway, anch'esso alimentato da pannello solare, è stato installato a metà strada sulla collina per fungere da ripetitore e assicurare che il segnale tra il serbatoio e la stazione pompa fosse forte. Il secondo nodo è stato collegato al PLC della stazione della pompa. Quando il segnale dall'interruttore a galleggiante indica che il livello del serbatoio è basso, la pompa viene attivata.

  40. Gestione di acque reflue presso una discarica

    Dopo un'attenta considerazione di svariati sistemi, gli operatori della discarica hanno stabilito che il sistema wireless Banner era l'unica soluzione in grado di rispettare tutti gli standard previsti e funzionare senza soluzione di continuità con gli altri dispositivi già presenti sul sito. Con l'aiuto dell'integratore Wilson Mohr, sono riusciti a creare un sistema in grado di acquisire i dati sotterranei e renderli accessibili alla scrivania dell'utente finale. Un nodo a batteria posto in cima a ogni fossa alimenta il sensore di livello analogico a ultrasuoni e radio. Ogni nodo è provvisto di un sensore di livello analogico da 4-20 mA a bassa potenza specializzato e un gateway con alimentazione CC da 10-30 V che controlla il sistema. Il dispositivo di radiotrasmissione dati e controller master Modubs potenzia la portabilità dei dati, mentre un'antenna omnidirezionale amplia la portata delle comunicazioni tra gateway e nodo sopra e oltre la collina che attraversa il sito della discarica. Una capacità all'avanguardia di gestione dell'energia e una batteria interna hanno permesso di eliminare i cablaggi lunghi, creando un'installazione con costi di molto inferiori. I dispositivi wireless integrano anche proprietà diagnostiche che trasmettono degli allarmi prima dell'arresto completo, riducendo al minimo i tempi di fermo. Sono, inoltre, completamente scalabili per cui possono adattarsi a mano a mano che gli operatori riempiono e scavano nuove fosse.

  41. Verifica del livello di riempimento senza contatto

    Il sensore Banner QS30H2O è un dispositivo specializzato, sviluppato per rispondere alle esigenze di rilevamento della presenza di acqua e di altri liquidi a base acquosa. Il QS30H2O funziona con un raggio di rilevamento a penetrazione, mentre l'emettitore usa una lunghezza d'onda regolata in modo da non attraversare l'acqua. Grazie all'elevato eccesso di guadagno, il sensore è sufficientemente potente da attraversare diversi tipi di contenitori in vetro e in plastica. Per accertare che il livello di riempimento rispetti il valore minimo previsto e non trabocchi, con costosi sprechi, è possibile utilizzare due coppie di sensori. Sul lato del ricevitore è possibile collocare dei diaframmi che riducano al minimo il campo di visione, aumentando invece la precisione dell'applicazione. In questo modo i prodotti che non rispettano i criteri di riempimento saranno esclusi dalla lavorazione e non verranno spediti.

  42. Monitoraggio dei livelli dei contenuti in una tramoggia ad elevata capacità

    I sensori di misura laser serie LTF di Banner assicurano un elevato eccesso di guadagno, un controllo superiore del segnale e un controllo adattivo automatico della potenza del laser. Queste funzioni consentono di rilevare affidabilmente il chewing gum da una distanza fino a 12 metri, a prescindere dal colore o dalla capacità riflettente delle superfici interne della tramoggia.

  43. Monitoraggio anse dei nastri in gomma nera e riflettente durante la produzione di pneumatici

    I sensori di misura laser serie LTF garantiscono un'eccellente accuratezza sulla lunga distanza e offrono risultati non alterati dal colore o dalla riflettività del bersaglio. Per questo motivo sono la soluzione ideale per il controllo delle anse durante la fabbricazione dei battistrada. I sensori assicurano un elevato eccesso di guadagno, un controllo del segnale superiore e il controllo adattivo automatico della potenza del laser. Combinate, queste funzioni garantiscono un'elevata affidabilità di rilevamento anche con bersagli scuri e riflettenti, e anche quando il monitoraggio avviene a distanza e da una posizione angolata.

  44. Verifica a distanza di presenza e posizione di parti su uno sportello di autovettura

    I sensori di misura laser serie LTF garantiscono un'eccellente accuratezza sulla lunga distanza e non sono alterati dal colore o dalla riflettività del bersaglio, per cui sono una soluzione ideale per il monitoraggio di nastri di gomma per battistrada. Assicurano un elevato eccesso di guadagno, un controllo del segnale superiore e il controllo adattivo automatico della potenza laser. Combinate, queste funzioni consentono un'elevata affidabilità di rilevamento anche di bersagli scuri e riflettenti, a distanza e con un'angolazione.

  45. logo with r symbol

    • Monitorare l'altezza delle pile di vassoi in plastica • Ambiente di lavaggio • Linea di produzione ad alta velocità

  46. Monitoraggio del livello di un serbatoio

    Con i sensori a ultrasuoni K50U e i nodi wireless Q45U associati a un modulo di controllo wireless DXM100, possiamo sviluppare un sistema di monitoraggio wireless per la misurazione del livello in più serbatoi. Il sistema è facile da configurare, fornisce risultati semplici da interpretare e può essere controllato agevolmente in sede tramite una soluzione basata su cloud.