Monitoraggio wireless di serbatoio idrico e di acque reflue

Monitoraggio wireless di serbatoio idrico e di acque reflue - Immagine

Applicazione: monitoraggio regolare di serbatoi di acque reflue

Sfide: impossibile utilizzare i cavi per l'alimentazione o il trasferimento dei dati

Soluzione: rete wireless SureCross di Banner Engineering

Vantaggi: possibilità di monitorare diversi punti di dati in modalità wireless

Negli impianti idrici e per il trattamento delle acque reflue è necessario monitorare continuamente vari parametri, tra cui temperatura, pressione, flusso, pH, conduttività o livelli dell'acqua.

Descrizione

In molti impianti idrici o per acque reflue, le postazioni sono prive di cablaggi di alimentazione o per il trasferimento dei dati.

I nodi wireless o i sensori a ultrasuoni o pressione SureCross possono monitorare con accuratezza i livelli critici nei serbatoi di stoccaggio, inviando dati a un gateway SureCross in una centralina remota. Il monitoraggio di diversi punti di dati, incluso livelli di riempimento, pH, conduttività, temperatura o flusso viene semplificato utilizzando un singolo nodo FlexPower con quattro ingressi analogici.

Per applicazioni che richiedono solo la misurazione della temperatura, la soluzione ideale sarebbe un nodo con termocoppia FlexPower oppure un nodo FlexPower RTD er raccogliere e trasmettere i dati al sistema di controllo.

Prodotti in primo piano

Gateway e nodi Serie Performance
Gateway e nodi Serie Performance

Permettono di creare reti punto-multipunto per distribuire I/O su aree di grandi dimensioni. Diverse tipologie di ingressi e uscite, tra cui digitali (a contatti puliti, PNP/NPN), analogiche (0-10 Vcc, 0-20 mA), temperatura (termocoppia e termoresistenza) e contatore di impulsi.

Maggiori informazioni