Monitoraggio della temperatura di un motore

Monitoraggio della temperatura di un motore - Immagine

La sfida

Per assicurare il corretto svolgimento dei processi o l'efficienza delle strutture, è importante monitorare le prestazioni operative dei componenti di base, ad esempio i motori. È possibile prevedere le esigenze di manutenzione o i guasti ai motori monitorando la temperatura del carter del motore o dei cuscinetti. Il calore generato da motori e cuscinetti malfunzionanti è rilevabile prima che i dispositivi si arrestino, in modo da ridurre al minimo i tempi di fermo dello stabilimento e i danni alle macchine.

In alcune circostanze, non è neanche necessario monitorare costantemente un singolo motore. In questo caso un nodo FlexPower alimentato a batteria permette di spostare rapidamente l'apparecchiatura di monitoraggio da un motore all'altro.

Soluzione

I nodi FlexPower provvisti di termocoppia o sensori RTD sono stati montati in prossimità dei motori monitorati. I dati del sensore vengono inviati a un gateway installato in una postazione di controllo centrale. Il setpoint della temperatura può essere stabilito in modo da soddisfare i requisiti dell'applicazione e offrire un'uscita digitale dal gateway. Quando vengono rilevati i livelli di temperatura predeterminati, un indicatore a colonna connesso a un gateway si illumina di rosso, segnalando al personale che occorre un intervento di manutenzione.

Il gateway ha 6 ingressi digitali e 6 uscite digitali per consentire a più nodi di termocoppia di interfacciarsi con un singolo indicatore a colonna.

Ciascuna delle sei uscite del gateway è collegata a un nodo separato che monitora i motori e offre un'indicazione sui componenti malfunzionanti. Altri elementi importanti per le operazioni motorizzate, ad esempio le vibrazioni o l'assorbimento di corrente, sono monitorabili utilizzando i sensori appropriati e i prodotti wireless SureCross di Banner.

Il monitoraggio dei motori con una soluzione wireless temporanea o fissa, per verificare che i motori funzionino correttamente, consente agli operatori di prevedere potenziali guasti. La capacità di monitorare i motori in postazioni difficilmente accessibili e prima non monitorate offre una panoramica più completa dell'apparecchiatura.


Prodotti in primo piano

Gateway e nodi Serie Performance
Gateway e nodi Serie Performance

Permettono di creare reti punto-multipunto per distribuire I/O su aree di grandi dimensioni. Diverse tipologie di ingressi e uscite, tra cui digitali (a contatti puliti, PNP/NPN), analogiche (0-10 Vcc, 0-20 mA), temperatura (termocoppia e termoresistenza) e contatore di impulsi.

Maggiori informazioni