• Indietro

  • Stazione di lavoro automatizzata a due operatori

    Stazione di lavoro automatizzata a due operatori - Immagine

    Applicazione: protezione di robot di grandi dimensioni

    Sfide: spazi grandi che normalmente richiedono molti cavi e dispositivi di fissaggio, creando disordine eccessivo

    Soluzione: barriera ottica di sicurezza EZ-SCREEN LS

    Vantaggi: la funzione di collegamento in cascata automatizzato riduce la quantità di accessori necessari per l'assemblaggio

    Per velocizzare i processi di produzione, i produttori spesso impiegano sistemi robotici per procedure che vanno dalla saldatura all'erogazione di adesivo, all'imballaggio. Ove possibile, si utilizzano solitamente celle automatizzate con due stazioni operatore, allo scopo di ridurre i tempi di fermo richiesti per posizionare e rimuovere i prodotti. Tuttavia, l'installazione di una tale configurazione spesso richiede una notevole quantità di cavi e di dispositivi di fissaggio. È pertanto necessario un sistema di protezione avanzato, in grado di proteggere le due aree pericolose senza creare ulteriore confusione nello spazio di lavoro.

    Descrizione

    EZ-SCREEN LS di Banner Engineering offre una valida risposta a esigenze di protezione di più punti di accesso alla zona pericolosa, con funzioni automatizzate di collegamento in cascata. Questa funzione avanzata permette la connessione in serie di un massimo di quattro coppie di barriere, di qualsiasi dimensione e con qualsiasi risoluzione, utilizzando un singolo cavo per il collegamento al quadro di comando e una singola interfaccia di sicurezza a due canali, riducendo così il numero dei pannelli e quindi lo spazio occupato. La barriera EZ-SCREEN LS non richiede la configurazione tramite DIP switch o dispositivi di programmazione esterni e la funzione automatica di connessione in cascata rende l'installazione molto semplice, permettendo di risparmiare tempo e manodopera.

    Inoltre, le barriere ottiche EZ-SCREEN per connessione in cascata possono essere installate in qualsiasi punto della connessione senza richiedere numeri di dispositivo univoci, basati sulla posizione. Possono essere impiegate anche come sistema stand-alone, riducendo la quantità di ricambi che è necessario tenere a magazzino e i costi associati al mantenimento di scorte elevate. La barriera ottica EZ-SCREEN LS è dotata di indicatori di allineamento chiaramente visibili per tutta la lunghezza della finestra del ricevitore, dispone di funzionalità di diagnostica intuitive, è estremamente robusta e presenta una portata di ben 12 metri, oltre ad assicurare facilità di manutenzione e costi di utilizzo ridotti.

    Prodotti in primo piano

    Barriere ottiche di sicurezza robuste e semplici: Serie LS
    Barriere ottiche di sicurezza robuste e semplici: Serie LS

    Le barriere ottiche EZ-SCREEN Serie LS sono dispositivi di sicurezza intuitivi e facili da usare, utilizzati per la protezione delle macchine. Realizzate per resistere alle condizioni tipiche degli ambienti di produzione e di confezionamento,

    Maggiori informazioni