Moduli di sicurezza

Safety relays and safety controllers monitor the primary safety devices that protect personnel from accident and injury, ensuring safe stop and start functions on equipment with hazardous motion.

If you do not see what you are looking for, Ask an Expert.

Compare Products

Select by Product Series

I moduli di sicurezza industriali costituiscono l'interfaccia tra i dispositivi di sicurezza e le macchine e i processi monitorati da tali dispositivi, offrendo una soluzione di controllo di sicurezza di facile utilizzo.

 Se non riesci a trovare il prodotto che cerchi, Chiedi a un esperto.

Restringi i risultati

Clear All Filters

Input Functions

  • (4)
  • (4)
  • (4)
  • (3)
  • (4)
  • (3)
  • (3)
  • (3)
  • (3)

Power

  • (1)
  • (4)
Visualizzare Tutto View Less
filtri selezionati
  1. Expandable for complex safety applications where 3 or more safety relays are typically used. Supports up to 154 inputs and up to 68 dual channel outputs with 0.5 amps or 6 amps each using expansion modules.

  2. Flexible safety controller for machines that typically use 3 safety relays. Supports 26 inputs and 2 dual channel outputs with 0.5 amps each.

  3. Sostituisce la funzionalità di due moduli di sicurezza con un dispositivo compatto ed economico. Supporta fino a 14 ingressi e 2 uscite a relè a doppio canale da 6 A ciascuna.

  4. Moduli di interfaccia convenienti dotati di contatti d'uscita di sicurezza isolati, per il collegamento a dispositivi di sicurezza primari con uscite a stato solido o a contatti meccanici e funzionalità EDM (External Device Monitoring).

  5. I moduli a ingressi universali sono utilizzati per aumentare l'affidabilità del controllo e l'integrità della sicurezza del circuito e dei dispositivi.

  6. I moduli di monitoraggio delle protezioni e dell'arresto di emergenza controllano i circuiti degli interruttori di arresto di emergenza o dei dispositivi di interblocco di sicurezza per rilevare un possibile guasto dei contatti o del cablaggio.

  7. I moduli interfaccia sono dotati di contatti d'uscita di sicurezza isolati, per il collegamento ad un dispositivo di sicurezza primario dotato di uscite a stato solido o contatti a relè ed in grado di verificare il funzionamento dei dispositivi esterni (funzionalità EDM, External Device Monitoring).

  8. Il modulo di controllo bimanuale si collega a pulsanti ottici STB, con monitoraggio delle uscite di ciascun pulsante, prevenzione del segnale in uscita in caso di guasto e disattivazione quando l'operatore della macchina rimuove una o entrambe le mani dai pulsanti.

  9. I moduli di muting effettuano il monitoraggio di due o quattro ingressi ridondanti per sospendere automaticamente la funzione di una barriera ottica di sicurezza durante la fase non pericolosa di un ciclo macchina.

  10. Il modulo di monitoraggio della velocità di sicurezza si collega a due sensori con uscite PNP, per il monitoraggio della rotazione (giri/minuto) o del movimento lineare. Consente il rilevamento di velocità superiori o inferiori a quelle consentite o dell'assenza di movimento.

  11. I moduli di monitoraggio per pedane di sicurezza monitorano un singolo tappeto di sicurezza a 3 conduttori o più pedane in serie.

  12. I moduli di espansione forniscono ulteriori uscite di sicurezza per il dispositivo di sicurezza primario, ad esempio un dispositivo di arresto di emergenza o di comando bimanuale.