• Indietro

  • Verifica degli errori e Poka-yoke

    prelievo di componenti da un contenitore

    Prevenzione degli errori in ambienti di produzione "lean"

    La correzione degli errori si riferisce alla prevenzione di un processo che provoca difetti bloccando i problemi "alla fonte" anziché lungo la linea.  

    Un altro termine riferito alla correzione degli errori è Poka-yoke, che in giapponese significa evitare errori involontari. Il design Poka-yoke viene spesso utilizzato per evitare errori umani avvisando gli operatori prima che questi commettano un errore o impedendo loro di commettere errori. Il design Poka-yoke rende praticamente impossibile per un operatore eseguire un'attività in modo errato. 

    Prevenire gli errori alla fonte può migliorare significativamente la produttività, evitando maggiori problemi a valle.  


    Vantaggi: verifica affidabile degli errori

    la telecamera intelligente controlla la portiera della vettura
    Mai sprecare il valore

    Controllo qualità alla fonte

    La verifica degli errori porta il controllo qualità livelli mai raggiunti prima controllando la presenza di errori e difetti prima che questi passino alla fase successiva di produzione.  Impedendo che i difetti raggiungano la fase della produzione successiva consente di evitare sprechi di tempo e di risorse impiegate per la lavorazione su parti difettose. 

    Nei processi manuali, ad esempio il prelievo di pezzi da contenitori, avvisi visivi indicano chiaramente agli operatori quando le azioni che stanno per compiere sono corrette o errate mediante indicatori colorati e/o animazioni. L'assemblaggio guidato da indicatore costituisce un eccellente esempio dell'uso della segnalazione visiva per la correzione degli errori.

    Nei processi più automatizzati, possono essere impiegate soluzioni di verifica come sensori e sistemi di visione per garantire l'eliminazione dei problemi prima che un processo passi alla fase successiva.  

    Banner Engineering offre soluzioni quali sensori, sistemi di visione e sistemi guidati da segnalazioni visive per la verifica degli errori, per aiutare le aziende a migliorare l'efficienza, la qualità e a ridurre i tempi di fermo.  Continua a leggere per saperne di più o contattaci per discutere la tua applicazione specifica. 


    3 tecnologie comuni per la verifica degli errori

    il sensore laser verifica che una lamiera in metallo sia posizionata in una pressa per stampaggio
    Sensori per la verifica degli errori
    • I sensori di misura laser costituiscono spesso una soluzione affidabile per applicazioni di verifica degli errori.  
    • I sensori laser Banner rilevano e misurano anche i bersagli più difficili, per realizzare soluzioni di verifica degli errori su cui le aziende possano contare. 
    • Ad esempio, nelle applicazioni di stampaggio su metallo, è fondamentale assicurarsi che le lamiere in metallo siano adeguatamente posizionate nella pressa prima dello stampaggio per evitare di sprecare materiale e danneggiare la matrice della pressa. 
    • La pressa non può attivarsi prima che il sensore abbia rilevato del bordo anteriore del materiale e confermato la presenza e il posizionamento corretti della lamiera.