Lettura di codici DPM (Direct Part Mark)

Lettura di un codice DPM su un wafer per semiconduttori

Codici estremamente difficili

I DPM (Direct Part Marks) sono codici, simboli e testo incisi o stampati direttamente sulla superficie di un componente e non sulla relativa etichetta.  I codici DPM, in genere di tipo Data Matrix o QR, sono utilizzati per processi Track and Trace in diversi settori, in particolare automobilistico e dell'elettronica. 

Il vantaggio dei codici DPM risiede nel fatto che sono permanenti e non possono essere facilmente rimossi, coperti o danneggiati.  I codici DPM rappresentano inoltre una scelta popolare per i componenti con superfici ruvide (a cui le etichette non aderirebbero) e parti molto piccole (le etichette risulterebbero troppo grandi).

Poiché i codici DPM durano tanto quanto il componente su cui sono applicati, è facile identificare tale pezzo per l'intero ciclo di vita: questa caratteristica è nota anche come tracciabilità "dalla culla alla tomba".

Tuttavia, i codici DPM possono risultare estremamente difficili da leggere a causa dello scarso contrasto, pertanto è essenziale trovare una soluzione di lettura adatta ai codici DPM, che ne assicuri un'identificazione affidabile. 


Sfide per la lettura di codici DPM

Lettura di codice DPM su un componente per auto
Contrasto, variabilità e imperfezioni della superficie

Poiché sono incisi direttamente sul pezzo, i codici DPM presentano un contrasto molto basso rispetto ai tradizionali codici a barre stampati con inchiostro nero su sfondo bianco.  Oltre a ciò può esservi una notevole variabilità nei codici DPM, sia in termini di posizione che di modalità di stampa sulla superficie e le caratteristiche superficiali stesse possono influire significativamente sulla leggibilità del codice. 

Ad esempio, molti codici DPM sono incisi su una superficie riflettente, curva o irregolare e possono risultare molto difficili da identificare in modo affidabile per i lettori di codici a barre. 

Inoltre, la superficie è raramente uniforme, ovvero può contenere granuli, strisce, macchie o altre irregolarità e imperfezioni che interferiscono ulteriormente con la lettura del codice. 

I lettori di codici avanzati, dotati di sensore ottico, utilizzano algoritmi di lettura speciali del codice DPM per risolvere queste applicazioni in modo affidabile.  Inoltre, l'illuminazione con un'inclinazione ridotta o l'uso di LED di diversi colori può creare ulteriore contrasto, migliorando la visibilità del codice.   


Soluzioni per la lettura di codici DPM

Lettura di codici DPM con illuminatore a LED blu
Codice DPM a basso contrasto su una superficie riflettente

Lettore di codici con sensore ottico e LED multicolore

  • Nella produzione di automobili, per assicurare la tracciabilità dei componenti lungo l'intero ciclo di vita, vengono incisi in modo permanente codici a barre Data Matrix e altri codici 2D direttamente sulla superficie degli stessi. 
  • In questo modo si aumenta il contrasto tra il codice e la superficie del componente, rendendo il lettore in grado di catturare un'immagine dettagliata dell'area da ispezionare, con ogni aspetto del codice Data Matrix ben definito. 
  • Le informazioni contenute nel codice vengono verificate e inviate tramite una connessione Ethernet al sistema di gestione dello stabilimento, che registra i dati per la tracciabilità.
Codici difficili da leggere su oggetti piccoli

Lettura affidabile di codici in spazi chiusi

  • I codici DPM sono lo standard anche nella produzione di componenti elettronici.
  • Questi codici sono particolarmente difficili da rilevare, poiché oltre al basso contrasto, sono di piccole dimensioni e sono stampati direttamente sui componenti elettronici.
  • Oltre a ciò, spesso lo spazio per installare un dispositivo per la lettura dei codici è limitato. 
  • Il lettore di codici con sensore ottico utilizza algoritmi esclusivi per identificare in modo affidabili codici DPM piccoli e a basso contrasto e può inviarne i dati tramite Ethernet a sistemi con PLC per la tracciabilità. 
Elettronica
0

Prodotti in primo piano

Lettore di codici a barre con sensore ottico ABR 7000
ABR 7000

Lettore di codici a barre con sensore ottico

I lettori di codici a barre serie ABR 7000 offrono un'eccellente funzionalità di decodifica, molteplici risoluzioni e con ricca scelta di ottiche opzionali.

  • I lettori di codici a barre ABR 7000 offrono funzioni avanzate tra cui una portata di lettura estesa e un ampio campo visivo, caratteristiche di illuminazione avanzate, diverse lunghezze focali (incluso autofocus) e la possibilità di collegare più lettori assieme. 
  • Capacità di decodifica potente per leggere anche codici 1D e 2D complessi, incluso codici a basso contrasto e DPM 
  • Rapida configurazione tramite pulsanti integrati o PC con Barcode Manager, il software operativo gratuito di Banner
  • Illuminazione a LED integrata e regolazione semplice della messa a fuoco, racchiuse in un solo pacchetto per applicazioni incredibilmente flessibili
  • Le versatili ottiche opzionali consentono di semplificare impostazione e configurazione, incluso un autofocus regolabile da software che risponde facilmente alle variazioni della distanza di lettura
  • Le opzioni di comunicazione di fabbrica includono Ethernet e seriale, integrabili nel reparto produzione
  • Interfaccia server web integrata per il monitoraggio delle immagini e statistiche su qualsiasi rete
ABR3009-ethernet-lit
ABR 3000

Lettore di codici a barre compatto con sensore ottico

I lettori di codici a barre serie ABR 3000 offrono un'eccellente funzionalità di decodifica e sono disponibili in un formato compatto, in molteplici risoluzioni e con una ricca scelta di ottiche opzionali.

  • Capacità di decodifica potente per leggere anche codici 1D e 2D complessi
  • ABR 3000 è l'ideale per la lettura dei codici in spazi ristretti e a breve distanza
  • Custodia compatta in metallo compatibile con ambienti industriali
  • Rapida configurazione tramite pulsanti integrati o PC con Barcode Manager, il software operativo gratuito di Banner 
  • Illuminazione a LED integrata e regolazione semplice della messa a fuoco, racchiuse in un solo pacchetto per applicazioni incredibilmente flessibili
  • Le opzioni di comunicazione di fabbrica includono Ethernet o USB, integrabili nel reparto produzione
  • Interfaccia server web integrata per il monitoraggio delle immagini e statistiche su qualsiasi rete

 

Lettore di codici a barre compatto con sensore ottico ABR 3000
Lettore di codici a barre con sensore ottico iVu BCR

Serie iVu BCR

Lettore di codici a barre con sensore ottico

I lettori di codici a barre Serie iVu BCR combinano potenti capacità di decodifica con la facilità d'uso per rispondere alle esigenze di applicazioni di tracciabilità complesse. Questi versatili lettori di codici a barre sono disponibili con una gamma di ottiche, illuminatori e interfacce utente. 

  • Legge un'ampia gamma di codici a barre 1D e 2D, compresi i codici danneggiati, distorti e altri codici difficili da leggere
  • In grado di leggere più codici a barre con qualsiasi orientamento in una singola ispezione
  • Configurazione, gestione e monitoraggio delle ispezioni utilizzando un touch-screen integrato, remoto o un'interfaccia PC
  • I protocolli di comunicazione Ethernet e seriale semplificano l'integrazione dei dispositivi e consentono la raccolta di dati IIoT
  • Custodia robusta, con grado di protezione IP67, ideale per spazi ristretti e ambienti industriali
  • Le numerose opzioni di illuminazione integrate semplificano l'installazione e ottimizzano il contrasto
  • Ottiche intercambiabili, con un'ampia gamma di opzioni standard e con attacco a passo C per soddisfare le esigenze di qualsiasi applicazione

 


Guarda altre applicazioni Track and Trace