Pick-to-Light

I sensori "pick-to-light" aiutano le aziende nel settore dell'automazione industriale a ridurre il rischio di errore nei processi di produzione, aumentando la qualità del prodotto e riducendo i costi.

Se non riesci a trovare il prodotto che cerchi, Chiedi a un esperto.

Restringi i risultati

Reimposta i filtri

Funzione

  • (5)
  • (3)
  • (7)

Adatto ad applicazioni di lavaggio

  • (6)

Wireless

  • (1)

Modbus RTU

  • (2)

Multiraggio

  • (3)
Visualizzare Tutto View Less
filtri selezionati
  1. I dispositivi PTL110 pick-to-light sono flessibili e possono adattarsi a un'ampia gamma di applicazioni. Con tempi di risposta veloci e opzioni di installazione flessibili, i sistemi PTL110 migliorano la velocità, la produttività e la qualità in applicazioni di prelievo, preparazione di kit e simili.

  2. I pulsanti a sfioramento Serie K50 coniugano un indicatore grande e luminoso con funzionalità di commutazione ad input tattile, ideali per processi di produzione "lean" e sequenze di prelievo da contenitori. I modelli di seconda generazione presentano eccellenti qualità di immunità alle false attivazioni e sostituiscono in tutto e per tutto i modelli K50 Touch esistenti.

  3. Ergonomici, non necessitano di essere premuti: si elimina così ogni sforzo fisico della mano, del polso e del braccio, normalmente provocato dalla pressione dei pulsanti

  4. I pulsanti a sfioramento Serie K70 coniugano un indicatore grande da 70 mm e dalla luce brillante con funzionalità di commutazione a stato solido a input tattile per assicurare un'elevata visibilità e una più ampia superficie di attivazione rispetto ai modelli Serie K50 e K30.

  5. Indicatore RGB da 22 mm per montaggio a filo, multicolore, per uso generico, con uscita pulsante a sfioramento indipendente di tipo la impulsi o ritentiva.

  6. Sensori compatti per il rilevamento di una posizione in applicazioni di verifica degli errori e di prelevamento da cestini. Grado di protezione IP69K, in base all'installazione.

  7. Semplificano l'installazione di un sistema pick-to-light grazie al protocollo di comunicazione standard di settore Modbus RTU.

  8. Il modello K30 è una soluzione "pick-to-light" robusta, miniaturizzata e facile da installare per facilitare l'individuazione di errori e l'implementazione di sistemi di produzione "lean".

  9. Sensori compatti per il rilevamento di una posizione in applicazioni di verifica degli errori e di prelevamento da cestini.

  10. I sensori PVD Pick-to-Light sono costituite da un singolo elemento compatto e risultano utili in molte applicazioni di verifica degli errori, pick-to-light e di assemblaggio di componenti.

  11. Pulsante ottico a sfioramento, con luce altamente visibile per il controllo delle sequenze di prelievo di componenti.