Conteggio di siringhe con un sensore a forcella

Conteggio di siringhe con un sensore a forcella - Immagine

La sfida

L'assemblaggio e il confezionamento delle siringhe è automatizzato e inizia con un alimentatore e un sistema di trasporto. Per rilevare e contare le siringhe lungo le guide di trasporto, è necessario un sistema affidabile in quanto le siringhe tendono a oscillare e a vibrare.

Soluzione

In questa applicazione, le siringhe semitrasparenti sono state orientate in un alimentatore (non in figura) e avanzano su una guida prima di passare alla successiva fase di assemblaggio e confezionamento. Un sensore a forcella Banner SLM rappresenta la soluzione ideale per questa applicazione poiché la custodia è dotata di emettitore e ricevitore all'estremità di ciascuna forcella, realizzando una configurazione con raggio di rilevamento perfettamente allineato, attraversato dalle siringhe. Il sensore a forcella SLM può essere regolato con un potenziometro del guadagno con la sensibilità ottimale per rilevare oggetti traslucidi e assicura ottime prestazioni anche se le siringhe oscillano e vibrano sulle guide.

La configurazione e l'installazione dei sensori a forcella risultano particolarmente facili in quanto l'emettitore e il ricevitore vengono posizionati simultaneamente e non richiedono alcun processo di allineamento. Lo stesso vale per il cablaggio: il sensore SLM infatti richiede un solo cavo per l'alimentazione e i segnali, riducendo tempi e costi di installazione.

Prodotti in primo piano

Robusto lettore di tacche in metallo: serie SLM
Robusto lettore di tacche in metallo: serie SLM

Robusto sensore in metallo, in grado di rilevare oggetti che passano tra l'emettitore e il ricevitore. Facili da montare, questi sensori con raggio focalizzato sono dotati di ottiche potenti.

Maggiori informazioni

Settori correlati