Rilevamento per imballaggio e trasporto di alimenti su nastro

Rilevamento per imballaggio e trasporto di alimenti su nastro - Immagine

L'ispezione su un sistema di trasporto di carne confezionata presenta alcune difficoltà specifiche. In questa applicazione, la carne viene preparata e collocata su un vassoio di plastica scura. Prima di essere avvolti con una pellicola ed etichettati, i vassoi avanzano su nastri trasportatori bianchi. In questa configurazione con diversi trasportatori a nastro, i sensori devono essere posizionati su ogni nastro per rilevare i vassoi di alimenti che avanzano tra le varie fasi del processo.

La sfida

I prodotti alimentari si spostano nelle varie fasi del processo di packaging mentre vengono preparati per la distribuzione e l'esposizione. I sensori e i macchinari automatici devono funzionare accuratamente in ambienti fortemente umidi.

Descrizione

Le caratteristiche di rilevamento di questa applicazione sono semplici, ma uniche: i sensori vengono posizionati direttamente su uno sfondo bianco e altamente riflettente e devono rilevare oggetti più scuri, con minore contrasto e con trama superficiale diversa. Il sensore a campo fisso EZ-BEAM T18 è la soluzione ideale. Estremamente preciso, non è sensibile alle variazioni cromatiche per cui segnala la presenza di un oggetto entro una determinata distanza, ignorando lo sfondo. La custodia ad angolo retto del sensore è compatibile con un macchinario dal design a basso profilo, in quanto mantiene le connessioni parallele al gruppo di montaggio. Non occorrono regolazioni della distanza dopo che il sensore viene collocato sopra il nastro trasportatore, a un'altezza che gli consente di rilevare il vassoio con gli alimenti, ignorando lo sfondo.

I sensori T18 modello QD hanno un grado di protezione IP69K, e come molti sensori della famiglia EZ-BEAM sono progettati per sopportare lavaggi frequenti e aggressivi.

Prodotti in primo piano

T18 Series Self-Contained Barrel-Mount Sensor
Serie T18

I sensori con montaggio a cilindro interamente racchiusi in una protezione in resina epossidica funzionano con alimentazione sia cc che ca e resistono a condizioni ambientali ostili.

Maggiori informazioni