• Indietro

  • Rilevamento di vagoni in remoto per lo smistamento in stazione

    Composizione del treno in una stazione ferroviaria - Immagine

    Applicazione: monitoraggio in remoto di vagoni per la composizione dei treni

    Sfide: ambiente heavy-duty con condizioni meteo ostili e vibrazioni e difficoltà di posa dei cavi

    Soluzione: nodo wireless M-Gage e sistema gateway wireless

    Vantaggio: custodia IP67 con batteria a lunga autonomia

    La composizione è il posizionamento dei vagoni in un particolare ordine per completare un treno. Quando è necessario modificare le posizioni, vengono attivati i comandi dei binari per gestire lo scambio delle carrozze. Il rilevamento automatico del treno viene utilizzato  per consentire agli operatori di monitorare il movimento delle carrozze del treno in modo da poterle smistare verso la posizione corretta. Le ferrovie riscontrano spesso problemi con le apparecchiature di rilevamento standard in quanto sono in genere sporche ed esposte alle condizioni climatiche.

    Rilevamento del treno wireless per il monitoraggio dello scalo

    Il rilevamento wireless del treno è possibile grazie ai nodi sensore wireless M-GAGE interrati. I nodi sono installati sotto il binario e possono rilevare il passaggio delle carrozze soprastanti. I dati sono trasmessi al dispositivo gateway e a un sistema di controllo, consentendo il monitoraggio dello scalo e la composizione del treno. Ogni nodo è installato sotto la superficie e rileva le modifiche nel campo magnetico mentre le carrozze passano sopra lo stesso. I robusti nodi M-GAGE presentano un grado di protezione IP67 e sono completamente sigillate e dotate di alimentatore, sensore e antenna all'interno della custodia, per una soluzione interamente wireless. 

    Prodotti in primo piano

    Nodo wireless M-GAGE
    Nodo wireless M-GAGE

    Nodo FlexPower con batteria interna progettato per il rilevamento di veicoli.

    Continua a leggere
    Gateway e nodi Serie Performance
    Gateway e nodi Serie Performance

    Permettono di creare reti punto-multipunto per distribuire I/O su aree di grandi dimensioni. Diverse tipologie di ingressi e uscite, tra cui digitali (a contatti puliti, PNP/NPN), analogiche (0-10 Vcc, 0-20 mA), temperatura (termocoppia e termoresistenza) e contatore di impulsi.

    Continua a leggere