Automotive: assemblaggio finale

  1. Soluzioni per il rilevamento della presenza di un tettuccio panoramico sulla linea di assemblaggio di automobili, in applicazioni in cui è richiesta una lunga portata.

  2. An automotive manufacturer was rejecting a supplier’s shipment of rear window assemblies due to faulty defroster grids. The supplier’s existing test procedure measured current draw across the entire heating system to detect an overall failure, but it could not detect the subtle impact of a single heating wire being broken. The window supplier partnered with a Michigan-based machine automation company to create a better test fixture—one that can verify each defrost wire heats to specification prior to shipping.

  3. iVu Plus BCR Gen 2 con ottiche micro da 25 mm sostituisce i lettori di codici a barre manuali per la raccolta di dati dai codici QR ricchi di informazioni e difficili da leggere, stampati sulle trasmissioni dei veicoli. Un faretto a LED ad alta intensità WL50S illumina l'area del bersaglio.

  4. L'indicatore a campo fisso Banner K50 rileva le mani protette da guanti ed è in grado di verificare quando gli operatori selezionano i pezzi corretti durante il processo di assemblaggio di kit. Le funzionalità logiche dell'indicatore K50 permettono di segnalare quando l'operatore ha prelevato il pezzo corretto, cambiando il colore da verde a giallo. Sono disponibili altri colori in base alle preferenze del produttore. La capacità di rilevare guanti neri dell'indicatore K50 è particolarmente importante nei processi di produzione "lean" in cui gli operatori indossano in genere guanti scuri.

  5. I sensori Pick-to-Light EZ-LIGHT PVA costituiscono una soluzione affidabile per il rilevamento degli errori in vari sistemi di processo. La luce indica agli operatori addetti all'assemblaggio quali elementi prelevare e in quale sequenza.

  6. Una soluzione Banner wireless rappresenta un modo semplice per ottimizzare le scorte, ridurre gli errori e minimizzare gli sprechi. Ogni nodo SureCross Performance, dotato di mappatura degli I/O, può essere collegato a un massimo di sei indicatori EZ-LIGHT. Il gateway SureCross è ubicato in una pratica posizione centralizzata dalla quale il personale di manutenzione e di gestione può monitorare l'utilizzo dei pezzi in tutto lo stabilimento.

  7. Un costruttore realizza macchine per prove e misurazioni per il settore dell'automazione. Gli operatori accedono ai sistemi della macchina tramite l'armadio di comando. Un'intensa illuminazione dell'armadio facilita le operazioni di manutenzione e gestione della macchina. Per questo compito venivano in precedenza utilizzati apparecchi fluorescenti alimentati in CA.

  8. Per illuminare aree di lavoro, piccoli ambienti e quadri elettrici, American Hoffmann Corporation ha scelto le barre luminose a LED WLB32 al posto delle lampade fluorescenti. La migliore distribuzione della luce offerta dalle barre luminose a LED WLB32 in aggiunta alla semplicità d'installazione sono stati i fattori determinanti per la scelta dell'azienda.

  9. Mentre i veicoli avanzano su una linea di assemblaggio, un sensore laser L-GAGE LT7 Time-of-Flight viene direzionato all'interno del tettuccio parasole per verificare che il sedile dell'autovettura sia stato installato e che sia nella posizione corretta. Realizzato nella versione a riflessione con due uscite digitali (PNP) per portate estremamente elevate, fino a 250 m, il sensore è molto versatile.