• Indietro

  • Tutte le soluzioni per il settore automotive

    1. An automotive manufacturer was rejecting a supplier’s shipment of rear window assemblies due to faulty defroster grids. The supplier’s existing test procedure measured current draw across the entire heating system to detect an overall failure, but it could not detect the subtle impact of a single heating wire being broken. The window supplier partnered with a Michigan-based machine automation company to create a better test fixture—one that can verify each defrost wire heats to specification prior to shipping.

    2. • Expand available data beyond local indication • Gather information necessary to react quickly • Drive efficiency improvements based on data previously unavailable

    3. • Increase efficiency using a wireless call-for-parts/service/pickup system • Connect up to 18 work stations with six forklifts/Hi-Los • Resolve critical issues quickly without disrupting workflow

    4. • Provide at-a-glance machine status indication • Send machine status information to a wide range of devices • Alert staff and supervisors of critical conditions via text message or email

    5. • Restock assembly stations before components run out without overstocking • Provide real-time communication between assemblers and the forklift operators who supply them • Monitor delivery efficiency

    6. • Remove completed pallets from assembly stations quickly • Enable direct communication from assembly stations to AGVs • Improve process efficiency using turnaround time data to

    7. • Provide high-visibility warning indication • Minimize risk to staff in high-traffic forklift area • Facilitate the flow of traffic through an area with visual obstructions

    8. • Provide instant visual communication across a busy plant floor • Collect machine status and other data to calculate Overall Equipment Effectiveness (OEE) • Alert staff to critical conditions via text message or email

    9. • Identify small problems before they become major issues that impact machine performance and uptime • Access environmental data from a remote location • Notify operators of critical conditions via text message or email

    10. • Identify machine problems before they cause serious damage or unplanned downtime • Alert staff of changes in condition via text message or email • Provide at-a-glance local indication of machine status

    11. Monitoring production inputs and outputs provides machine operators and managers with critical data about their processes and equipment and can help them identify and resolve problems on the production line more quickly.

    12. S22 Pro Series touch buttons and indicators simplify control panel design and improve operator experience and performance. Pro Editor software expands the built-in display capabilities available with the S22 Pro Series, enabling custom displays.

    13. È facile monitorare la pressione, la corrente, la temperatura dell'olio e le vibrazioni/la temperatura del motore di centraline idrauliche e altri macchinari idraulici. I prodotti Snap Signal collegano sensori di vario tipo e convertono i loro segnali in dati Modbus per il monitoraggio delle condizioni in tempo reale.

    14. Monitor leaks in your critical applications and receive real time alerts when they occur.

    15. Soluzioni per il rilevamento della presenza di un tettuccio panoramico sulla linea di assemblaggio di automobili, in applicazioni in cui è richiesta una lunga portata.

    16. La barriera ottica di sicurezza serie EZ-SCREEN® di Banner è una soluzione collaudata per i requisiti complessi dei macchinari di saldatura. Grazie alla possibilità di collegare in serie più elementi, configurazioni orizzontali e verticali abbinate sono facilmente realizzabili con componenti standard (nessun modello master/slave).

    17. Un carrello si sposta lungo un nastro trasportatore fino a un'area pericolosa protetta da un sistema multiraggio EZ-SCREEN. Quando il carrello si avvicina, il sistema EZ-SCREEN multiraggio viene temporaneamente inibito per lasciare passare il carrello senza arrestare il nastro. Mentre il sistema multiraggio è inibito, si corre il rischio che un operatore tenti di accedere all'area pericolosa tramite il cancello di protezione dotato di dispositivo di interblocco, ponendo l'operatore in una situazione pericolosa, con la possibilità che rimanga colpito dal carrello in movimento.

    18. Prima dell'invio all'assemblatore del brand, un fornitore di alette parasole per auto aveva necessità di verificare se i codici a barre UV Data Matrix erano stati stampati sull'etichetta di sicurezza di ogni aletta. Il cliente si è rivolto a Banner in cerca di una soluzione per leggere il codice a barre 2D Data Matrix invisibile e inviare i dati via IP Ethernet a un PLC a fini di tracciabilità/verifica di eventuali errori.

    19. iVu Plus BCR Gen 2 con ottiche micro da 25 mm sostituisce i lettori di codici a barre manuali per la raccolta di dati dai codici QR ricchi di informazioni e difficili da leggere, stampati sulle trasmissioni dei veicoli. Un faretto a LED ad alta intensità WL50S illumina l'area del bersaglio.

    20. I codici DPM (Direct Part Mark) possono essere piccoli, complessi e difficili da distinguere dal materiale su cui sono incisi. Il lettore di codici a barre ABR 7000 è disponibile in modelli specificatamente progettati per applicazioni a basso contrasto e DPM difficili, come quella descritta.

    21. Un cliente Henshaw fabbrica organi di trasmissione e gruppi propulsori per il settore automotive. L'azienda ha sofferto dei cali di produttività nel montaggio dei corpi delle valvole della trasmissione. Henshaw ha ricevuto l'incarico di sviluppare un sistema per ridurre gli errori e migliorare il processo di assemblaggio.

    22. L'indicatore a campo fisso Banner K50 rileva le mani protette da guanti ed è in grado di verificare quando gli operatori selezionano i pezzi corretti durante il processo di assemblaggio di kit. Le funzionalità logiche dell'indicatore K50 permettono di segnalare quando l'operatore ha prelevato il pezzo corretto, cambiando il colore da verde a giallo. Sono disponibili altri colori in base alle preferenze del produttore. La capacità di rilevare guanti neri dell'indicatore K50 è particolarmente importante nei processi di produzione "lean" in cui gli operatori indossano in genere guanti scuri.

    23. Per ridurre il rischio di errore in un'operazione di assemblaggio, un sensore Pick-to-Light EZ-LIGHT PVD con portata di 400 mm è interfacciato con un controller di processo programmato sulla sequenza di assemblaggio corretta. Il controller regola la sequenza di accensione dei PVD nel giusto ordine, per mostrare all'addetto all'assemblaggio quale parte utilizzare. Il PVD rileva che la mano dell'addetto che entra e poi esce dal cestello; a quel punto il controller invia un segnale di accensione al PVD del cestello successivo nella sequenza di prelevamento, perché si illumini.

    24. I sensori Pick-to-Light EZ-LIGHT PVA costituiscono una soluzione affidabile per il rilevamento degli errori in vari sistemi di processo. La luce indica agli operatori addetti all'assemblaggio quali elementi prelevare e in quale sequenza.

    25. Dispositivi PTL110 pick-to-light in una stazione di assemblaggio multiprodotto rappresentano un modo efficace di prevenire errori e velocizzare i tempi di lavoro. I sensori ottici sui dispositivi PTL rilevano i movimenti delle mani, a conferma del prelievo avvenuto.

    26. La preparazione manuale dei kit presso grandi stazioni può rivelarsi dispendiosa in termini di tempo ed essere soggetta a errori umani, in particolare se gli scaffali sono difficili da raggiungere. I dispositivi Serie PTL110 pick-to-light sono scalabili per grandi sistemi e altamente versatili per completare diverse attività.

    27. Un costruttore realizza macchine per prove e misurazioni per il settore dell'automazione. Gli operatori accedono ai sistemi della macchina tramite l'armadio di comando. Un'intensa illuminazione dell'armadio facilita le operazioni di manutenzione e gestione della macchina. Per questo compito venivano in precedenza utilizzati apparecchi fluorescenti alimentati in CA.

    28. Per illuminare aree di lavoro, piccoli ambienti e quadri elettrici, American Hoffmann Corporation ha scelto le barre luminose a LED WLB32 al posto delle lampade fluorescenti. La migliore distribuzione della luce offerta dalle barre luminose a LED WLB32 in aggiunta alla semplicità d'installazione sono stati i fattori determinanti per la scelta dell'azienda.

    29. Scopri come gli illuminatori di servizio a LED a luce verde rendono più visibili le imperfezioni superficiali nei materiali utilizzati per la produzione

    30. Le ispezione in impianti del settore automobilistico richiedono un'illuminazione uniforme e brillante che riduca il riverbero per esaminare correttamente i componenti dei veicoli. Una maggiore intensità luminosa può migliorare la produttività degli operatori e ridurre l'affaticamento visivo.

    31. Trovare una soluzione di illuminazione ultra brillante a intensità elevata può essere complicato. Poiché per illuminare le aree di un nastro trasportatore occorrono più illuminatori, è necessaria un'opzione di montaggio semplice per collegare assieme i diversi apparecchi.

    32. The S15L Series In-Line Sensor Status Indicator is a two color indicator light that indicates power and output status. Its inline connection, over-molded design and bright indication create a cost-effective solution that can be applied to most 4- or 5-pin devices with an output.

    33. Un'azienda del settore automotive produce una vasta gamma di sistemi per autoveicoli. I sedili uniscono caratteristiche strutturali e di design a funzionalità che ottimizzano il comfort e la sicurezza. I sensori di peso installati sotto le sedute funzionano coordinandosi con i sistemi di sicurezza del veicolo per determinare la dimensione e la posizione dell'occupante del sedile. Questi fattori influenzano come o se gli airbag verranno impiegati in caso di incidente.

    34. Il sensore laser di misura LH è una soluzione perfetta perché effettua rilievi estremamente accurati, misurando lo spessore con una precisione al micron. I sensori della serie L-GAGE LH puntano costantemente sui bersagli scuri a livelli di micron. Il sensore ottico lineare CMOS LH a 1024 pixel funziona a risoluzioni micrometriche, con una capacità compresa tra 1-10 micron, ed è in grado di misurare lo spessore delle lamiere metalliche con una velocità pari alla sua accuratezza.

    35. Le ispezioni condotte durante l'assemblaggio consentono di misurare la regolazione in altezza del sedile, il movimento in avanti e all'indietro e il moto di ribaltamento e raddrizzamento. Per ogni ispezione vengono impiegati due sensori. I sensori sono installati separatamente dalla linea del trasportatore per agevolare l'accesso ai sedili e non ostacolarne il movimento. Alla massima distanza raggiunta durante l'ispezione, un sedile può trovarsi fino a un metro dai sensori.

    36. Le misurazioni dell'eccentricità dell'albero motore devono essere monitorate continuamente per assicurarsi che siano in linea con i requisiti di tolleranza. Scopri di più su come i sensori di misura laser serie LM forniscono una soluzione per questa applicazione complessa.