Tutte le soluzioni per il packaging primario nel settore farmaceutico

  1. Sensori per il riconoscimento di bottiglie e fiale in vetro trasparente in applicazioni ad alta velocità con rilevamento preciso dei bordi iniziali.

  2. Soluzioni per il rilevamento di sacche per flebo, fiale in vetro, siringe e altri imballaggi per uso farmaceutico. L'ispezione dei livelli di riempimento assicura che la quantità di prodotto contenuta sia accurata.

  3. I codici a barre utilizzati per tracciare i prodotti confezionati lungo la supply chain contengono importanti informazioni sul prodotto che devono essere verificate in più punti durante il confezionamento. Un lettore di codici a barre ABR 3000 assicura che il codice sia presente su ogni confezione e che sia corretto.

  4. Il sensore analogico Q4X viene configurato in modalità Trigger e utilizza la funzione Media per fornire una misurazione del livello di riempimento più coerente. Il sensore Banner Q3X, il cui filo di uscita è collegato al filo di ingresso del controllo remoto del Q4X, viene utilizzato per rilevare il bordo iniziale del flacone di pillole e dispone di un timer dell'uscita one-shot, configurabile in base alla velocità del trasportatore per determinare quando e per quanto tempo il Q4X effettuerà la misurazione.

  5. L'amplificatore a fibra ottica Banner DF-G2 è l'ideale per il rilevamento di piccoli oggetti e applicazioni di conteggio. L'amplificatore DF-G2 presenta una rapida velocità di risposta ed è in grado di rilevare oggetti estremamente piccoli, quali compresse o pillole di soli 3 mm. Quando le compresse cadono nei flaconi, si attiva l'uscita per l'amplificatore a fibra ottica DF-G2, che continua il conteggio delle compresse.

  6. Per controllare ciascun alveolo di una confezione blister è possibile utilizzare un sensore Serie iVu configurato per un'ispezione in modalità Area. Il sensore ispeziona ciascuna confezione blister verificando che ciascun alveolo contenga una compressa integra.

  7. Una singola telecamera intelligente Serie VE, posta in prossimità dell'uscita della macchina, controlla più file di vassoi contenenti confezioni blister in una singola ispezione. La telecamera può essere installata circa 360 mm sopra la linea di produzione e un retroilluminatore a LED è installato 100 mm al di sotto della linea di produzione.

  8. Per garantire che un tappo sia correttamente inserito in ogni fiala che lascia la stazione di riempimento, un sensore serie iVu - configurato per un'applicazione Area con movimento - verifica che la fiala in vetro sia provvista di tappo inserito nel collo e che il tappo sia posizionato correttamente, in modo da sigillarla. Se il tappo manca o non è posizionato correttamente, il sensore invia un segnale di scarto alla linea.

  9. Dei tappi posizionati o sigillati in modo errato possono compromettere l'integrità dei prodotti: ecco perché è indispensabile verificare che siano in posizione corretta. L'ispezione visiva costituisce un metodo flessibile, efficace e valido per valutare la qualità della tenuta e la posizione dei tappi per il processo di riempimento delle fiale. Per i tappi da inserire a fondo, lo spazio tra il fondo del tappo e la cima della fila deve essere ridotto al minimo.

  10. Le severe norme in vigore rendono sempre più rilevante la qualità delle confezioni farmaceutiche. Il sensore di visione PresencePLUS Pro COLOR ispeziona le confezioni blister verificando che ciascun alveolo contenga la corretta compressa e che quest'ultima non sia rotta. Rileva inoltre gli alveoli vuoti e quelli che contengono materiale estraneo.