• Indietro

  • Infografica: 9 dispositivi comuni di sicurezza macchine

    26 aprile 2017   

    I pericoli meccanici di un macchinario di solito coincidono con i punti in cui vi sono organi meccanici in movimento e/o i punti in cui avviene una trasmissione di potenza. I dispositivi di sicurezza sono studiati per limitare i rischi di incidenti e lesioni al personale in questi punti. Nell'illustrazione seguente, sono mostrati dei dispositivi di sicurezza macchine comuni, utilizzati per limitare i rischi in più punti di pericolo di una stazione di lavoro robotizzata.

    N.B.: le informazioni fornite qui hanno puramente scopo informativo ed erano accurate al momento della pubblicazione. Prima di adottare qualsiasi misura di sicurezza, Banner consiglia di consultare un esperto in sicurezza in relazione alla specifica applicazione in uso. 

    Safety Solutions Graphic
    EZ-SCREEN LS - Immagine

    1. Barriere ottiche di sicurezza

    Le barriere ottiche di sicurezza proteggono il personale da lesioni e le macchine da danni creando una barriera sensibile che protegge la macchine lungo i perimetri e i punti di accesso. Se una persona oppure un oggetto interrompono il fascio della barriera, il movimento pericoloso si interrompe.

    Modulo di controllo di sicurezza - Immagine

    2. Modulo di controllo di sicurezza

    Un modulo di controllo di sicurezza monitora diversi dispositivi di input di sicurezza o meno, in modo da proteggere le funzioni di arresto e avvio sui macchinari con movimenti pericolosi. Un singolo modulo di controllo di sicurezza può sostituire diversi moduli relè di sicurezza in applicazioni che includono pulsanti di emergenza, barriere ottiche di sicurezza, interruttori di porte di interblocco e altri dispositivi di input di sicurezza.

    Dispositivi di controllo bimanuali - Immagine

    3. Dispositivi di controllo bimanuali

    I dispositivi di controllo bimanuali impongono all'operatore della macchina di adoperare entrambe le mani per avviare e continuare un ciclo meccanico, in modo tenere l'operatore sempre a distanza di sicurezza dai movimenti pericolosi della macchina. Se l'operatore allontana una o entrambe le mani dal dispositivo, la macchina si disattiva, arrestando il movimento pericoloso.

    Indicatori K30, K50 e K70 - Immagine

    4. Indicatori

    Disponibili nelle versioni monocromatiche o a più colori, gli indicatori a LED segnalano in tempo reale e con alta visibilità lo stato di sicurezza e lo stato delle apparecchiature. Hanno un design compatto e di basso profilo che consente di installarli in aree in cui altre soluzioni analoghe interferirebbero con il movimento meccanico.

     

    AG4_dim_fl

    5. Scanner di sicurezza

    Gli scanner laser di sicurezza proteggono personale e apparecchiature in un'area designata dall'utente. Si tratta di soluzioni di sicurezza flessibili, ideali per proteggere aree di forma complessa e irregolare e risorse mobili, per cui altre soluzioni di sicurezza risultano inadatte.

    ms_hinge_280x180

    6. Interruttori di interblocco di sicurezza

    Gli interruttori di interblocco di sicurezza monitorano i dispositivi di protezione meccanici utilizzati per isolare un operatore da un pericolo. Se un dispositivo di protezione, ad esempio un cancello, una porta o un pannello, viene aperto o rimosso, l'interruttore di interblocco di sicurezza trasmette un segnale al sistema di controllo della macchina, per porre fine alla situazione di pericolo.

     

    ED1G-L21SMB-1N-and-ED1G-L21SM-1N

    7. Dispositivi di consenso

    I dispositivi di consenso avviano una funzione di sicurezza quando l'operatore schiaccia o rilascia l'interruttore nel punto di presa. Se azionati in modo continuato e in combinazione con un dispositivo di attuazione separato, questi dispositivi permettono a una macchina di funzionare in modalità manuale.