• Indietro

  • Soluzioni depallettizzatori per il packaging di bevande

    I depallettizzatori per bottiglie vengono utilizzati durante il packaging primario e avviano il trasferimento delle bottiglie lungo una linea di imbottigliamento. I depallettizzatori rimuovono le bottiglie vuote dai pallet impilati e le poggiano sui nastri trasportatori per accumulo. Le bottiglie vengono quindi trasportate nell'area di produzione. Una volta trasferite sul trasportatore, vengono messe in fila per uno e proseguono a valle, per raggiungere altre macchine lungo la linea di imbottigliamento. I depallettizzatori su una linea di produzione bevande di solito sono in grado di movimentare bottiglie, barattoli e contenitori in plastica.

    Mantenere una velocità costante sul depallettizzatore è essenziale perché un flusso omogeneo di bottiglie vuote ottimizza i profitti evitando riempimenti inutili e tempi di fermo nel confezionamento. L'impiego di sistemi automatici anche per scaricare i pallet consente alle aziende di risparmiare sui costi di manodopera.

    I depallettizzatori per bottiglie presentano molteplici opportunità per utilizzare le soluzioni di automazioni di Banner Engineering per creare un sistema produttivo e adattabile in perfetta sinergia. I depallettizzatori per bottiglie possono assumere proporzioni notevoli e includere molti dispositivi robotizzati, ad esempio delle barre mobili, che possono facilmente costituire un pericolo per gli operatori. L'installazione di barriere ottiche può proteggere gli operatori e, al contempo, monitorare le zone pericolose. Altre soluzioni includono lettori di codici a barre, per verificare il contenuto dei pallet, e sensori per monitorare il livello del carico e per rilevare gli accumuli sul nastro trasportatore, in modo da massimizzare l'efficienza.

    depalletizer_bev_line_a

    Applicazioni in primo piano

    Protezione del depallettizzatore con funzionalità di muting
    Protezione del depallettizzatore con funzionalità di muting

    Le barriere ottiche LS sono dispositivi di sicurezza intuitivi e facili da usare utilizzati per la protezione di macchinari. Realizzate per resistere alle condizioni tipiche degli ambienti di produzione e di confezionamento. I modelli LS-S non richiedono software su PC, DIP switch o altri dispositivi e assicurano una configurazione facile e rapida, Gli indicatori di allineamento ad alta visibilità e le funzionalità di diagnostica intuitive facilitano l'installazione e le procedure di risoluzione dei problemi, riducendo al minimo i tempi di fermo del sistema.

    Maggiori informazioni
    Comandi a fune su nastri trasportatori
    Comandi a fune su nastri trasportatori

    Gli interruttori con comando a fune RP-LS42F di Banner sono disponibili per tutta la lunghezza del nastro trasportatore: in questo modo l'operatore può afferrare la fune e tirarla da qualsiasi punto lungo il nastro, arrestandolo immediatamente. Le funi sono disponibili in lunghezze da 6 m a 100 m, offrendo quindi la flessibilità necessaria per la protezione di nastri trasportatori più o meno lunghi. Gli interruttori RP-LS42 sono compatti e dispongono di una varietà di accessori che semplificano l'installazione e la regolazione della tensione della fune. Sono, inoltre, integrati in una custodia termoplastica antiurto che li rende compatibili con ambienti industriali complessi.

    Maggiori informazioni
    Barriere ottiche di sicurezza proteggono gli operatori dalla barra mobile
    Barriere ottiche di sicurezza proteggono gli operatori dalla barra mobile

    Le barriere ottiche di sicurezza EZ-Screen LP di tipo 4 proteggono gli operatori addetti al depallettizzatore dal movimento della barra. La barriera adottata come misura di protezione ha una risoluzione tra i raggi di 14 mm e impedisce l'accesso per evitare lesioni. Se un individuo o un prodotto interrompono i raggi dell'EZ-Screen, il movimento della barra si blocca per evitare danni. Il design a basso profilo delle barriere ottiche semplifica l'installazione lungo una macchina e la configurazione può essere completata senza utilizzare un PC né altri dispositivi.

    Maggiori informazioni

    Articoli correlati