Soluzioni per il packaging primario nel settore bevande

  1. Rilevamento di bottiglie in PET e vetro trasparenti in ambienti di lavaggio

    • Rilevamento di bottiglie in PET e vetro trasparenti • Varie forme e dimensioni • Ambiente di lavaggio, grado di protezione IP69K

  2. Rilevamento di bottiglie in PET per regolare il flusso dei prodotti

    • Bottiglie traslucide con forme, dimensioni, colori e contorni diversi
    • Sistema di trasporto pneumatico ad alta velocità
    • Identificazione degli spazi vuoti e degli accumuli per regolare il flusso dei prodotti

  3. Rilevamento di bottiglie trasparenti in un ambiente di lavaggio

    • Rilevamento di accumuli per regolare la pressione sulla linea
    • Le bottiglie presentano dimensioni, forme, colori e traslucenza diversi
    • Rilevamento di oggetti trasparenti e riflettenti senza catarifrangente

  4. Riempimento di contenitori trasparenti in una riempitrice rotativa di tipo CIP

    • Le bottiglie variano per dimensioni, forme, colori e traslucenza e materiali
    • I dispositivi sono regolarmente esposti a lavaggi aggressivi
    • Il monitoraggio accurato delle bottiglie previene perdite di prodotto e ingorghi sulla linea di produzione

  5. Sensore per applicazioni igieniche rileva diversi tipi di bottiglie in una sciacquatrice

    • Le bottiglie presentano dimensioni, forme, colori, profili e traslucenza diversi
    • I dispositivi sono regolarmente esposti a liquidi e ad alte temperature durante il lavaggio
    • Il rilevamento affidabile permette di risparmiare risorse e assicura un flusso regolare di prodotti

  6. Rilevamento dei tappi in un impianto di tappatura

    I sensori a fibra ottica Banner R55F sono in grado di rilevare la presenza dei tappi indipendentemente dal colore o dalla dimensione degli stessi, un chiaro vantaggio in questo settore in cui i frequenti cambi nelle linee di produzione richiedono il rilevamento di numerosi tipi di tappi per bottiglie. In questo tipo di applicazione, vengono utilizzati sensori a fibra ottica per riconoscere lunghe pause tra i tappi, che verranno segnalate come intasamento agli operatori della macchina. La fibra è compatta e può essere facilmente montata in spazi ristretti e difficilmente accessibili.

  7. Lettura di codici a barre su pallet

    Il lettore di codici a barre lineari Banner TCNM è la soluzione ideale per la scansione e la verifica di codici a barre. È in grado di leggere più di dieci codici a barre lineari tra i più comuni per assicurare un flusso efficiente di bottiglie lungo la linea di produzione. Il sensore lineare TCNM può essere installato in processi automatizzati per verificare in tempo reale la correttezza del prodotto.

  8. Barriere ottiche di sicurezza proteggono gli operatori dalla barra mobile

    Le barriere ottiche di sicurezza EZ-Screen LP di tipo 4 proteggono gli operatori addetti al depallettizzatore dal movimento della barra. La barriera adottata come misura di protezione ha una risoluzione tra i raggi di 14 mm e impedisce l'accesso per evitare lesioni. Se un individuo o un prodotto interrompono i raggi dell'EZ-Screen, il movimento della barra si blocca per evitare danni. Il design a basso profilo delle barriere ottiche semplifica l'installazione lungo una macchina e la configurazione può essere completata senza utilizzare un PC né altri dispositivi.

  9. Protezione del depallettizzatore con una coppia di sensori con funzionalità di muting

    Il design della barriera ottica EZ-SCREEN con funzionalità di muting consente il libero flusso di pallet, assicurando la protezione dell'area pericolosa e l'arresto della macchina nel caso in cui delle persone entrino in tale spazio. L'opzione di muting della barriera ottica EZ-SCREEN consente la movimentazione di pallet e skid senza la necessità di arrestare o di resettare la macchina, cosa che rallenterebbe la linea di produzione. L'opzione di muting è necessaria nel settore delle bevande per il funzionamento ottimale di certi processi di assemblaggio.

  10. Monitoraggio di livello su sistema di riempitrice rotativa

    Il sistema wireless SureCross di Banner può trasmettere facilmente i livelli di temperatura, pressione e riempimento a dei PLC locali. Il sistema wireless avvisa in modo trasparente gli operatori se l'imbottigliamento avviene al di sotto del livello desiderato. In questo modo si prevengono gli errori, assicurando anche una maggiore uniformità delle bibite in bottiglia. Dei livelli di riempimento omogenei evitano costosi richiami e sprechi di prodotto. L'impiego di un sistema wireless, inoltre, elimina la necessità di utilizzare degli anelli di contatto sulla riempitrice rotante, riducendo quindi anche i costi di manutenzione.

  11. Verifica del livello di riempimento senza contatto

    Il sensore Banner QS30H2O è un dispositivo specializzato, sviluppato per rispondere alle esigenze di rilevamento della presenza di acqua e di altri liquidi a base acquosa. Il QS30H2O funziona con un raggio di rilevamento a penetrazione, mentre l'emettitore usa una lunghezza d'onda regolata in modo da non attraversare l'acqua. Grazie all'elevato eccesso di guadagno, il sensore è sufficientemente potente da attraversare diversi tipi di contenitori in vetro e in plastica. Per accertare che il livello di riempimento rispetti il valore minimo previsto e non trabocchi, con costosi sprechi, è possibile utilizzare due coppie di sensori. Sul lato del ricevitore è possibile collocare dei diaframmi che riducano al minimo il campo di visione, aumentando invece la precisione dell'applicazione. In questo modo i prodotti che non rispettano i criteri di riempimento saranno esclusi dalla lavorazione e non verranno spediti.

  12. Identificazione della presenza e misurazione dell'altezza dei tappi nelle bottiglie

    Il sistema di visione iVu Plus Gen 2, abbinato a un Q4X e al retroilluminatore LEDRB, fornisce una soluzione che assicura risultati affidabili. Quando le bottiglie riempite scorrono di fronte al sensore Q4X, viene attivato il sistema di visione iVu. Quest'ultimo acquisisce un'immagine e la confronta con quella di riferimento precedentemente memorizzata nel dispositivo. Se l'immagine corrisponde significa che il tappo è stato inserito correttamente e la bottiglia può continuare ad avanzare lungo la linea di produzione. Se invece l'immagine non corrisponde e il tappo risulta mancante o non correttamente allineato, viene inviato un segnale di ispezione non superata al sistema di controllo della linea e la bottiglia viene scartata. Il retroilluminatore a LED Banner RB facilita il processo di ispezione. Se installato direttamente dietro all'oggetto da rilevare, crea un contrasto che aiuta a verificare la presenza dei tappi e a misurarne l'altezza. Gli illuminatori sono dotati di potenti LED che creano una luce omogenea e brillante per illuminare le superfici.

  13. Rilevamento dell'orientamento di tappi

    Il sensore laser a tasteggio diffuso Banner Q3X è l'ideale per applicazioni che richiedono il rilevamento dell'orientamento con piccole differenze di contrasto. Dispone di funzionalità di soppressione dello sfondo, che permettono al sensore di riconoscere una distanza specifica, ignorando qualsiasi cosa si trovi oltre il setpoint. Il sensore Q3X è configurato per rilevare quando la parte superiore del tappo è rivolta verso lo stesso e ignorare il tappo quando è orientato in altro modo. Quando rileva un tappo rivolto verso il sensore, invia un segnale di errore e il tappo viene scartato e rimosso dalla linea. Il sensore Q3X presenta una portata di rilevamento affidabile fino a 300 mm e una velocità di rilevamento molto elevata: è infatti in grado di acquisire fino a 2.000 eventi al secondo. È inoltre dotato di un display inclinato a tre cifre che assicura all'utente un feedback chiaro e ne consente una facile configurazione. È realizzato con una custodia robusta in zinco nichelato, adatta all'uso in ambienti con presenza di diversi tipi di liquidi.

  14. Ispezione di etichette in un ambiente con presenza di acqua

    Un sensore di visione PresencePLUS Pro COLOR ermetico è racchiuso in una guaina che lo protegge dai danni in un ambiente con presenza di acqua. Il sensore Pro verifica la presenza e la posizione dell'etichetta.

  15. Sostituzione di anelli di contatto con soluzioni wireless

    Gli anelli di contatto subiscono movimenti costanti che, a loro volta, impongono frequenti interventi di manutenzione per evitare il degrado della connessione elettrica rotante causato dalla normale usura. Il guasto degli anelli di contatto può essere molto costoso e comportare arresti e fermi di produzione. Le radio wireless DX80 sono una soluzione senza contatto per trasmettere i segnali del sensore dall'interno dell'alimentatore a vibrazioni al pannello di controllo. Il nodo wireless che si trova sulla riempitrice rotativa può essere alimentato a batteria e alimentare a sua volta i sensori, per un'installazione senza fili. La soluzione wireless DX80 rende superflui gli anelli di contatto, riducendo così i tempi di fermo e gli interventi di manutenzione.

  16. Accumulo di prodotti in un allineatore

    Il sensore Q60 con soppressione dello sfondo rileva quando il piano di accumulo è privo di bottiglie o lattine e il sistema è pronto per lo strato successivo di contenitori. Il timer di ritardo integrato nel sensore Q60 permette di filtrare eventuali segnali potenzialmente instabili provenienti dalle bottiglie che si spostano in gruppi. La segnalazione viene inviata solo quando l'area è veramente sgombra e il piano di accumulo è pronta per altri contenitori.

  17. Comandi a fune su nastri trasportatori

    Gli interruttori con comando a fune RP-LS42F di Banner sono disponibili per tutta la lunghezza del nastro trasportatore: in questo modo l'operatore può afferrare la fune e tirarla da qualsiasi punto lungo il nastro, arrestandolo immediatamente. Le funi sono disponibili in lunghezze da 6 m a 100 m, offrendo quindi la flessibilità necessaria per la protezione di nastri trasportatori più o meno lunghi. Gli interruttori RP-LS42 sono compatti e dispongono di una varietà di accessori che semplificano l'installazione e la regolazione della tensione della fune. Sono, inoltre, integrati in una custodia termoplastica antiurto che li rende compatibili con ambienti industriali complessi.